Privacy Policy politicamentecorretto.com - Zurigo: fumo da un Airbus A 380 di Emirates. Le cause del problema non sono note

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Zurigo: fumo da un Airbus A 380 di Emirates. Le cause del problema non sono note

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

                                                                                               

Del fumo eccezionalmente denso è fuoriuscito oggi da un Airbus A 380 dopo il suo atterraggio sulla pista 28 a Zurigo-Kloten, avvenuto attorno alle 13.00. I pompieri dell'aeroporto sono intervenuti, ma non hanno dovuto spegnere nessun fuoco. Le cause del problema non sono note. «Si tratta di un velivolo della compagnia Emirates», ha affermato all'agenzia Keystone-ATS Eva Oehry, della direzione dell'aeroporto. L'aereo è arrivato da Dubai e ha sviluppato un denso fumo dopo l'atterraggio alzatosi dal carrello a destra dell'aeromobile, per ragioni da accertare. I vigili del fuoco sono intervenuti per controllare la situazione. I passeggeri sono rimasti a bordo. Secondo Oerhy, non hanno corso nessun pericolo. La compagnia sta svolgendo accertamenti per chiarire i fatti. L’allarme, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” è scattato a causa di “denso fumo” alzatosi dal carrello d'atterraggio delle ruote. Ma si è trattato solo presumibilmente, a causa dei freni surriscaldati. Il team della manutenzione di Emirates è al lavoro per stabilirne la causa.

Lecce, 9 febbraio 2019

Giovanni D’AGATA


Invia commento comment Commenti (0 inviato)