Privacy Policy politicamentecorretto.com - Mutevolezza dei sentimenti

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Mutevolezza dei sentimenti

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

Vorrei riconoscere due meriti a Silvio Berlusconi. Il primo, d'essere riuscito a rendermi quasi simpatiche persone verso le quali ho sempre nutrito antipatia. Le cito in ordine decrescente rispetto all'intensità della mia idiosincrasia, ora quasi svanita: Italo Bocchino, Gianfranco Fini, Luca Barbareschi. Il secondo merito è d'essere riuscito a farmi pronunciare il verso di una canzone che ho sempre ritenuto ridicola. Me ne vergogno un po' persino a trascriverlo, nonostante vi abbia apportato una lieve modifica: "Meno male che Fini c'è". Mutevolezza dei sentimenti!
 
Elisa Merlo

Invia commento comment Commenti (1 inviato)

  • Inviato in data Gonnella, 04 Ottobre, 2010 11:49:12
    Aspetta prima di iniziare a cantare la "filastrocca" Domani potremmo cantare " Meno male che B F e B ci sono