Privacy Policy politicamentecorretto.com - ROMA - Disastro alla Stazione termini.

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

ROMA - Disastro alla Stazione termini.

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

Alle 13,30 ora di punta della Capitale la metro A direzione Battistini a poche centinaia di metri dalla fermata Termini va in corto circuito. I convogli inchiodano. Le scintille illuminano a giorno la galleria e una pizza di fumo si spande all'interno.
Panico tra la gente che viene fatta scendere dai convogli x raggiungere a piedi la fermata camminando all'interno della galleria.
In questo momento piazza dei cinquecento è presidiata da Carabinieri, Polizia, vigili del fuoco e ambulanze per prestare i primi soccorsi

Invia commento comment Commenti (1 inviato)

  • Inviato in data alfacharly, 16 Dicembre, 2012 10:21:45
    http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=238231 ------------------- ROMA - «Ho sentito delle grida provenire dall'oscurità della galleria, c'era gente che chiedeva aiuto». Alessandro Olivieri, avvocato penalista romano, è uno dei tantipendolari che ieri ha vissuto l'odissea sulla metro A. Si trovava sull'affollata banchina della stazione Termini quando, poco dopo le 13.20, gli altoparlanti hanno iniziato a segnalare disagi. E quando qualcuno ha parlato di evacuazione, ci sono stati i primi malori. L'avvocato Olivieri è rimasto sulla banchina per soccorrere un'anziana che si era accasciata a terra, colta da un malore. Poi ha iniziato ad avvertire un forte odore di fumo. Non è andato via. A pochi metri da lui c'erano i viaggiatori del treno rimasto intrappolata sotto la galleria che collega Vittorio Emanuele e Termini.