Privacy Policy politicamentecorretto.com - GRECIA: CAPPIO MESSO ALLA POPOLAZION​E. ORA STESSA SORTE PER ITALIA E SPAGNA

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

GRECIA: CAPPIO MESSO ALLA POPOLAZION​E. ORA STESSA SORTE PER ITALIA E SPAGNA

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

L’accenno di Saracini all’ infamia di molti giornalisti di La7, Rainews, Rai3, Canale5 ed il suo “chi la fa l’aspetti.
 
Prima di rispondere vorrei fare una premessa
 
Circa ormai 3 anni fa’ avevo incominciato il mio blog “lettera da atene” (www.letteradaatene.blogspot. com)  per informare in tempo reale gli italiani sulla situazione greca,ma anche come risposta a quei giornalisti , di LA7,Rainews,Rai3,Canale5 ecc.che dall’Italia si precipitavano ad esaminare il fenomeno Grecia e in diverse interviste continuavano a chiedermi  se i greci avevano vissuto al di sopra delle loro possibilita’.
 
La mia risposta,sempre la stessa,era, che questo fango,programmato, che si gettava sui poveri greci ,prima o poi sarebbe schizzato anche in Italia.Per di piu’ affermavo, che la Grecia era usata come cavia in Europa ,per poi applicare le stessa purga sociale agli altri popoli del sud Europa.
 
Da allora in Grecia sono cambiati 3 governi con diversi cosiddetti memorandum che hanno messo un cappio alla popolazione greca che non gli permette piu’ di respirare.
 
1) Quali sono le condizioni della Grecia ora, come il Paese sta affrontando e vivendo la crisi?
 
Nella mia premessa ho gia descritto la tragica situazione.
 
Il Paese e’ stremato e la crisi la gente, la sta’ vivendo con molta frustrazione.Non passa giorno che non si parli di nuove tasse,nuovi aumenti alla luce,al gas ,alle bollette in generale.La salatissima  patrimoniale sulle abitazioni e gli immobili in generale ,incassata tramite la bolletta della corrente ,ha prodotto un effetto devastante sulle classe sociali piu’ abiette.Molte famiglie si sono viste tagliare la luce!
 
2 Quali sono le categorie più colpite e quali sono i numeri tra disoccupazione e crollo delle imprese?
 
 
 
Le categorie piu’ colpite sono gli anziani,i pensionati,e i disabili.
 
Ma una nuova  indecente tassa rivolta alle famiglie piu’ numerose e con molti figli ,ha colpito come una scure questi nuclei famigliari, perche’ il governo ritiene che piu’ figli costituiscano un maggiore reddito!
 
La disoccupazione e’ a livelli record. Stiamo intorno al milione e mezzo,dichiarato.In ogni famiglia c’e’ ormai almeno un  disoccupato.
 
Per le imprese,nonostante anche qui gli stipendi siano a livelli bulgari,quelle  rimaste aperte ancora ,o licenziano o non assumono piu’personale.
 
3) Come vivono le famiglie questo momento?
 
Le famiglie,soprattutto quelle giovani vivono questo momento con un forte pessimismo e sfiducia per il futuro.
 
.
4) Come viene percepita la crisi?
 
La crisil,iniziata appena finite le bellissime Olimpiadi del 2004,(costate circa 50 miliardi di euro) viene percepita come una conseguenza di una cattiva amministrazione dei passati governi di sinistra (Pasok) o di destra (Nea Democratia) che hanno fatto in modo che il debito pubblico arrivasse a livelli di non ritorno.
 
5) Come stanno cercando di reagire ed agire le istituzioni?
 
Le Istituzioni cercano di reagire solamente promettendo alla gente che i forti sacrifici imposti servono per la salvezza della nazione.
 
Poco o niente si fa’ per la ripresa economica.
 
6) L’atteggiamento della UE nei confronti di Grecia, Italia, Spagna?
 
La UE ,anche se apparentemente sembra aiutare questi popoli,in effetti tramite prestiti  e conseguenti interessi  non fa’ che fare aumentare il debito pubblico che viene riversato sulle fasce piu’ deboli delle popolazioni.mentre  lo sviluppo viene rimandato alle calende greche.
 
7) Cosa ne pensa dell’Europa e della UE?
 
L’Europa allo stato dei fatti e’ solo un unione monetaria a vantaggio di pochi,e in effetti non c’e’ ancora una vera unione di popoli.
 
8) Quali passi ritiene siano da farsi?
 
Se si vuole restare in Europa si devono fare al piu’ presto gli Stati Uniti d’Europa,e rivedere o abrogare molte leggi europee che ne stanno provocando lo sgretolamento sociale.9) Lista Monti e ritorno di Berlusconi?
 
Dal prof.Monti mi sarei aspettato almeno piu’ coerenza su quello che diceva qualche mese fa’.Entrando con una lista elettorale e con un simbolo riportante a grosse lettere il suo nome e’ sceso allo stesso livello di partiti italiani che hanno rovinato l’Italia.
 
Per Berlusconi,sono sempre stato convinto,che piu’ si continua a parlare di lui,bene o male,si fa’ solo il suo gioco,e i fatti lo  dimostrano.
 
 
 
10)j Come viene percepito il fenomeno Grillo
 
Il fenomeno Grillo e’ una grossa cassa di risonanza di tutti i mali della politica italiana, e non solo.
 
Io lo seguo dalla sua nascita,ma soprattutto seguo i grillini,in particolare quelli di Roma che e’ la mia citta’ di origine.
 
il mio blog personale
 
www.angelosaracini.blogspot. com

candidato camera circoscrizione Europa
SEL Europa

Invia commento comment Commenti (0 inviato)