Privacy Policy politicamentecorretto.com - Massafra. Accolta la proposta dei Giovani Democratici di dotare la Biblioteca “Paolo Catucci” di Massafra del collegamento wi-fi gratuito

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Massafra. Accolta la proposta dei Giovani Democratici di dotare la Biblioteca “Paolo Catucci” di Massafra del collegamento wi-fi gratuito

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image
 
 
 
Lo scorso 10 maggio, il segretario dei Giovani Democratici di Massafra, Angelo Notaristerfano , su invito del capogruppo PD Ida Cardillo, ha partecipato alla Commissione Cultura.
Il segretario ha esposto la necessità di dotare la biblioteca sita nel castello di un collegamento internet wi-fi gratuito per gli studenti chiedendo anche l’impegno dell’amministrazione comunale a seguire questo indirizzo, da applicare anche nel caso in cui comune non si aggiudichi il bando europeo WIFI4EU.
Durante l’incontro il presidente di commissione, Graziana Castellano, ha convocato l’ing. Laterza per illustrare come il comune sta procedendo per il WIFI4EU e sul wifi in generale, la cui realizzazione resta però subordinata al sistema di videosorveglianza.
Notaristefano ha proposto un’idea alternativa , ovvero di dotare la biblioteca di una linea wi-fi indipendente, con un contratto dedicato, così come avviene nel resto d'Italia nelle biblioteche comunali.
“Questa richiesta, come riportato nel verbale della commissione, verrà sottoposta al vaglio della II Ripartizione,
in modo tale da poter procedere agli atti amministrativi, affinché sia possibile dotare la biblioteca comunale di questo importante dispositivo.
Crediamo fermamente - conclude Angelo Notaristefano – che con il nostro impegno, in rappresentanza di tutta una generazione, si possano raggiungere grandi risultati, portando all'interno della nostra comunità innovazione e dinamismo, verso una Massafra 2.0 che ci consenta  di superare l'attuale stallo digitale”.
Nella foto il logo dei Giovani Democratici.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)