Privacy Policy politicamentecorretto.com - Scoperta una nuova specie di vespa. L'insetto, lungo un centimetro possiede un mostruoso pungiglione e la puntura è quasi la metà delle sue dimensioni ...

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Scoperta una nuova specie di vespa. L'insetto, lungo un centimetro possiede un mostruoso pungiglione e la puntura è quasi la metà delle sue dimensioni ...

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

I ricercatori dell'Università Finlandese di Turku hanno scoperto nella foresta amazzonica, al confine andino, una nuova specie di vespe con "misure" particolarmente sorprendenti. Così, il "clistopyga crassicaudata" misura un centimetro di lunghezza ma la sua puntura è più di quattro millimetri tutto da solo. Inoltre, è molto più ampio di quello delle vespe comuni. Questo pungiglione sproporzionato serve sia per iniettare il veleno in caso di pericolo, ma anche "per depositare le uova in un ospite". In bozzoli di ragni, preferibilmente. I ricercatori, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, però non hanno menzionato gli effetti del morso di un simile esemplare sugli esseri umani.

Lecce, 9 luglio 2018                                                                                                                                                                                            

Giovanni D’AGATA


Invia commento comment Commenti (0 inviato)