Privacy Policy politicamentecorretto.com - Pasticcio embrioni abbandonati. La ricerca scientifica secondo i Governi Berlusconi: dal 2004 ad oggi, l'involuzione continua?

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Pasticcio embrioni abbandonati. La ricerca scientifica secondo i Governi Berlusconi: dal 2004 ad oggi, l'involuzione continua?

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

Intervento della senatrice Donatella Poretti parlamentare Radicali - Partito Democratico

 

 

 

Nel 2004 pochi mesi dopo l'approvazione della legge 40 in materia di procreazione medicalmente assistita, il Governo Berlusconi emanava un decreto che "considerata la necessita' di attivare studi e ricerche sulle tecniche di crioconservazione" stabiliva come gli embrioni prodotti prima della sua entrata in vigore venivano giuridicamente riconosciuti come abbandonati per esplicita autorizzazione della donna o della coppia o per impossibilita' da parte del centro di fecondazione di contattare la donna o la coppia. Questi, dopo un censimento realizzato dall'Istituto Superiore della Sanita', dovevano essere inviati all'Ospedale Maggiore di Milano perche' fossero crioconservati e destinati alla ricerca.
Oggi, a distanza di 5 anni e con un nuovo Governo Berlusconi, si sta prefigurando un nuovo destino per questi embrioni?
Di sicuro c'e' un decreto non applicato se non nello sperpero di denaro pubblico, e ci sono annunci del sottosegretario all'Etica Eugenia Roccella di non voler tener conto del decreto in vigore, schierandosi per una soluzione alternativa come quella della possibile loro adottabilita'. E la ricerca scientifica?

Attualmente la neccesita' della ricerca e' passata in secondo piano e il decreto ha avuto applicazione solo per elargire i finanziamenti previsti. 50 mila euro ricevuti dall'Istituto Superiore della Sanita' per realizzare il censimento di 2.527 embrioni abbandonati e 400 mila euro a  favore dell'Istituto di  ricovero e cura a carattere scientifico "Ospedale  Maggiore" di Milano, cosi' rendicontati nel 2005: 230 mila per la creazione dell'area di criobiologia, 96 mila per spese di materiale e software e 74 mila per spese di personale.

Ecco perche' con il senatore Marco Perduca abbiamo depositato una nuova interrogazione parlamentare al ministro del Lavoro Salute e Politiche Sociali, Maurizio Sacconi, per sapere:
- quali provvedimenti intenda prendere nei confronti del sottosegretario Eugenia Roccella, che dichiara di non tenere conto del  Decreto del 4 Agosto 2004, che prevede un consenso scritto o tacito per l'abbandono degli embrioni da parte della coppia, ed inoltre ne configura giuridicamente l'utilizzo, e che preannuncia la volonta' di non voler dar seguito al decreto stesso;
- come mai in violazione di legge non e' stato attuato il trasferimento presso l'Ospedale Maggiore di Milano, degli embrioni prodotti prima del 2004, per cui risulta conclusa la fase del censimento;
- per quali motivi non viene emanato il provvedimento tecnico che definisca le modalita' di trasferimento degli embrioni abbandonati presso il centro di Raccolta di Milano;
- il materiale acquistato e il personale assunto con denaro pubblico nel rispetto e applicazione di legge dall'Ospedale Maggiore di Milano, se attualmente non viene utilizzato per i fini previsti dal decreto, per quali altri compiti e' utilizzato, e con che tipo di contratto il personale sia stato assunto nel 2004, con quali soldi venga retribuito e quali mansioni svolga attualmente;
- se il Governo e' consapevole che da oltre 4 anni gli embrioni abbandonati sono crioconservati presso i centri di procreazione a spese dei centri medesimi, e se intenda prevedere un rimborso;
- gli embrioni abbandonati destinati per decreto del 4 agosto 2004 all'attivazione di "studi e ricerche sulle tecniche di crioconservazione", da quale data potranno essere disponibili e se si prevede anche l'utilizzo su richiesta di laboratori al di fuori dell'Ospedale Maggiore di Milano.

A questo link il testo integrale dell'interrogazione: http://blog.donatellaporetti.it/?p=422

A questo link la prima interrogazione a cui ha gia' risposto il sottosegretario Fazio:
http://blog.donatellaporetti.it/?p=334

Invia commento comment Commenti (0 inviato)