Privacy Policy politicamentecorretto.com - DELEGAZIONE DI OPERATORI DEL TURISMO DEL MONTENEGRO IN PUGLIA

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

DELEGAZIONE DI OPERATORI DEL TURISMO DEL MONTENEGRO IN PUGLIA

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

PER UN PROGETTO DI SCAMBIO DI ESPERIENZE E DI RICERCA DI COLLABORAZIONI OPERATIVE

 

In questi giorni FdL Servizi, la società della Fiera del Levante specializzata nel settore dell’internazionalizzazione, ospita una delegazione di operatori del turismo del Montenegro, attivi in diversi ruoli e specializzazioni del comparto turistico. Antonio Ciuffreda, presidente di FdL Servizi, Vittorio Andidero, presidente della Commissione Turismo di Confindustria Puglia, e Raffaele Fasano, presidente del Comitato Internazionalizzazione di Confindustria Puglia, hanno presentato il progetto “Qualificazione dell’offerta turistica in Montenegro e sua integrazione  con l’industria turistica pugliese”, che mira a rafforzare la cooperazione turistica tra Puglia e Montenegro, ed a migliorare la qualità dell’offerta turistica montenegrina.

Il progetto, iniziato il 21 febbraio scorso, terminerà il 20 febbraio prossimo, ed è finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico, attraverso i fondi della dalla Legge nazionale 84/01 per la ricostruzione dei Balcani; dopo aver analizzato le principali difficoltà che ostacolano la crescita turistica del Montenegro ed i fattori di carattere generale che influenzano gli orientamenti del mercato della domanda, il programma del progetto prevede che in questa settimana gli ospiti montenegrini parteciperanno a seminari e visite guidate in Puglia.

Confindustria Puglia - Federturismo, in qualità di partner, ha individuato in questo progetto l’occasione per creare sinergie con gli operatori turistici montenegrini, e a tal fine sta realizzando una fase di “stage” di una settimana per 16 risorse operative di 12 strutture ricettive montenegrine presso strutture turistiche pugliesi, per lo scambio di know-how che faciliterà l’individuazione comune delle principali caratteristiche di un servizio turistico moderno e adeguato alla domanda. L’incontro tra operatori montenegrini e pugliesi può rappresentare un fattore critico di successo per quanto concerne la qualificazione dell’offerta turistica e per valutare la possibilità e le potenzialità di una collaborazione anche a carattere commerciale.

In particolare, le fasi seminariali saranno incentrate su tematiche attuali legate alla marketing ed alla commercializzazione delle strutture del ricettivo, alla gestione dell’incoming e ai sistemi di tour operating, alla promozione e al marketing territoriale, alle previsioni della nuova programmazione comunitaria 2007-13 per il settore turistico, al sistema delle rappresentanze per le imprese del settore ed alla pianificazione della promozione del turismo pugliese.

Gli incontri di lavoro saranno affiancati da visite guidate a strutture ricettive pugliesi di Bari (turismo urbano), del Salento (turismo extra-alberghiero), della Capitanata (turismo termale) e della Valle d’Itria (modello delle masserie pugliesi).

Al progetto partecipano altri partner pubblici e privati: l’Agenzia per la Ristrutturazione Economica e gli Investimenti Esteri del Governo del Montenegro, Jadran Most Consulting ed il Consorzio TerrAntica.

 

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)