Privacy Policy politicamentecorretto.com - Sicurezza. 61 senatori per emendamento su reato di tortura. Italia non perda occasione rimandata da 21 anni

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Sicurezza. 61 senatori per emendamento su reato di tortura. Italia non perda occasione rimandata da 21 anni

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 


Firmano anche Montalcini, Finocchiaro, Ichino, Ombretta Colli, Achille Serra

 

 

 

Intervento della senatrice Donatella Poretti parlamentare Radicali - Partito Democratico

La Convenzione Onu contro la tortura è stata approvata nel 1984 e ratificata dall'Italia nel 1988, ma ancora, nonostante i solleciti degli organismi internazionali, il reato di tortura non è mai stato codificato nell'ordinamento italiano. Un emendamento al Disegno di legge sulla sicurezza del Governo, presentato dalla sottoscritta e dal sen. Marco Perduca, può far fare al Paese questo passo decisivo, finora, da ben 21 anni ormai, costantemente disatteso, con l'introduzione del reato di tortura nel Codice penale.
 Sono 61 i senatori che finora hanno sottoscritto l'emendamento. Mi auguro ora che anche il Governo voglia considerare l'opportunità rappresentata dalla prevedibile approvazione del testo in votazione al Senato, e decida di accogliere questo dispositivo per colmare finalmente un vuoto che da troppo tempo differenzia, in negativo, l'Italia dal resto delle democrazie mondiali.
 
La lista completa dei firmatari:
 
Donatella Poretti, Marco Perduca, Emma Bonino, Marilena Adamo,Benedetto Adragna, Dorina Bianchi, Enzo Bianco, Tamara Blazina, Emanuela Baio, Dossi, Anna Maria Carloni, Gianrico Carofiglio, Felice Casson, Franca Chiaromonte, Vannino Chiti, Ombretta Colli, Gerardo D'Ambrosio, Silvia Della Monica,Roberto Della Seta, Vincenzo De Luca, Mauro Del Vecchio, Luigi De Sena, Roberto Di Giovan Paolo, Lucio D'Ubaldo, Giuseppe Esposito, Anna Finocchiaro, Anna Rita Fioroni, Salvo Fleres, Maria Pia Garavaglia, Rita Ghedini, Mirella Giai, Manuela Granaiola, Claudio Gustavino, Pietro Ichino, Maria Fortunata Incostante, Pietro Marcenaro, Andrea Marcucci, Francesca Maria Marinaro, Ignazio Marino, Alberto Maritati, Daniela Mazzucconi, Rita Levi Montalcini, Claudio Micheloni, Colomba Mongiello, Fabrizio Morri, Magda Negri, Francesco Pardi, Achille Passoni, Carlo Pegorer, Oskar Peterlini, Roberta Pinotti, Nino Randazzo, Francesco Rutelli, Gian Carlo Sangalli, Luciana Sbarbati,Anna Maria Serafini, Achille Serra, Silvio Sircana, Albertina Soliani, Luigi Vimercati, Vincenzo Vita, Luigi Zanda
 
 
Qui il testo dell'emendamento: http://blog.donatellaporetti.it/?p=361

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)