Privacy Policy politicamentecorretto.com - Nuovo romanzo noir “Sporchi delitti” dello scrittore modenese Luigi Guicciardi (Fratelli Frilli Editori)

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Nuovo romanzo noir “Sporchi delitti” dello scrittore modenese Luigi Guicciardi (Fratelli Frilli Editori)

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Eugenio Bolia
Nuovo romanzo noir dello scrittore e critico modenese Luigi Guicciardi. Il titolo è “Sporchi delitti” (Pagg. 272) stampato da Fratelli Frilli Editorinella collana  SuperNoir.  Si tratta di un uovo caso per il commissario Cataldo che a vent'anni dalla prima indagine, conferma l'autore Guicciardi come tra i più attivi ed apprezzati scrittori italiani nel genere giallo-noir.L'indagine parte dopo il ritrovamento del corpo di una donna orribilmente sgozzata. Luogo del delitto è l'Appennino modenese e precisamente nei pressi di Sestola. Da lì a poco un'altra donna viene uccisa a coltellate nel suo appartamento a Modena. Il commissario Cataldo inizia così un'inchiesta difficile e resa ancor più complicata da una serie di ostacoli apparentemente insormontabili. Saranno solo l'abilità e l'intuito del nostro commissario a fare chiarezza per la soluzione del caso. Ma andiamo con ordine.A Sestola, noto centro di villeggiatura dell’Appennino modenese, una donna della ricca borghesia viene orribilmente sgozzata. Quando, pochi giorni dopo, un’altra donna viene uccisa a coltellate nel suo appartamento a Modena, delle indagini viene incaricato il commissario Giovanni Cataldo, al culmine della maturità professionale. Coadiuvato dal sovrintendente De Pasquale e da un giovane agente di Sestola, Cataldo inizia un’inchiesta resa difficile dall’assenza di ogni rapporto tra le donne uccise, a parte l’essere entrambe separate da tempo dai propri mariti. Finché, a forza di scavare, un legame emerge, rappresentato dalla clinica di chirurgia estetica del dottor Roversi, un rinomato professionista la cui moglie è inspiegabilmente scomparsa un anno prima. Le indagini, protratte fra mille ostacoli, coinvolgono via via un noto politico, un fotografo di moda e un giornalista sportivo, ma senza risultati concreti, complicandosi anzi ancora di più dopo l’omicidio di una ricca cartomante, specialista nella lettura dei tarocchi. E se la chiave del mistero fosse nascosta in un piccolo villaggio trentino, dove il tempo si è fermato? Affidandosi al proprio intuito e alla propria tenacia, Cataldo porterà alla luce un’agghiacciante storia di violenze, silenzi e vendetta, entrando nel cuore di esistenze quotidiane e scoprendo il peso di un passato doloroso che esige ancora il suo prezzo di sangue.L’autore del romanzo noir, Luigi Guicciardi, docente di liceo e critico letterario, è autore di una serie di mystery: “La calda estate del commissario Cataldo”(1999; Heyne, München, 2000; Hersilia Press, Oxfordshire, 2010), “Filastrocca di sangue per ilcommissario Cataldo” (2000; Heyne, München, 2001) – entrambi finalisti al Premio Scerbanenco; “Relazioni pericolose per il commissarioCataldo”(2001), “Un nido di vipere per il commissarioCataldo” (2003), “Cadaveri diversi” (2004) per Piemme; “Occhi nel buio” (2006), “Dipinto nelsangue” (2007), “Errore di prospettiva” (2008), “Senza rimorso” (2008), “La belva” (2009), “La morteha mille mani” (2010) per Hobby&Work; “Unatranquilla città di paura” (2013) per LCF Edizioni; “Le stanze segrete (2014), “Paesaggio configure morte” (2015), “Giorni di dubbio” (2016), “Una tranquilla disperazione” (2017) per Cordero Editore; “Nessun posto per nascondersi” (2018) per Fratelli Frilli Editori. Ha contribuito con un racconto alle antologie “Scosse”. “Scrittori per ilterremoto”, Felici Editore, (2012); “GialloModena”,Damster, (2016); “L’anno di fuoco: il Sessantottoa Modena”, Il Foglio, (2018), e “44 gatti innoir”, Fratelli Frilli Editori, (2018).
Per informazioni o richieste del volume rivolgersi a Fratelli Frilli Editori S.r.l. – Via Priaruggia, 33 r. 16148 Genova – tel. 010-3071280- cell. 366-3131664; e-mail: “Matematiche certezze”.
Nella foto la copertina del romanzo noir  “Sporchi delitti” di Luigi Guicciardi.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)