Privacy Policy politicamentecorretto.com - Provvedimenti emessi dai Prefetti per togliere la patente di guida a soggetti sottoposti alla misure di prevenzione della sorveglianza speciale

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Provvedimenti emessi dai Prefetti per togliere la patente di guida a soggetti sottoposti alla misure di prevenzione della sorveglianza speciale

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 


Interrogazione a risposta scritta


Ai Ministri dell’Interno e della Giustizia – Per sapere – premesso che:

- i provvedimenti emessi dai Prefetti per togliere la patente di guida a soggetti sottoposti alla misure di prevenzione della sorveglianza speciale rappresentano un efficace arma contro la lotta alla criminalità;

- in Calabria, in particolare nelle province di Vibo Valentia e Crotone, alcuni Giudici di Pace, per lo più sempre gli stessi, quale che sia il luogo di residenze dei richiedenti, sospendono i decreti prefettizi con i quali viene disposta la revoca dei documenti di guida di soggetti sottoposti a misure di prevenzione previste dalla legge 27 dicembre 1956 n. 1423;

- tutti i provvedimenti di sospensione, emessi dai citati Giudici di Pace, risultano adottati senza che sia stato effettuato il minimo accertamento e, spesso, sulla scorta delle sole dichiarazioni degli interessati:

- se non ritengano necessario ed urgente, per le parti di competenza, avviare adeguate indagini per verificare le responsabilità di quei Giudici di Pace che, in Calabria, finiscono col vanificare la bontà delle leggi utili a contrastare la ‘ndrangheta o comunque adeguare la normativa vigente in modo che possa essere sottratta ai Giudici di Pace la prerogativa di intervento in tale settore.

On. Angela NAPOLI

 


 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)