Privacy Policy politicamentecorretto.com - Da Shanghai a Pechino il passo è breve e la Cina è più vicina alle eccellenze toscane

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Da Shanghai a Pechino il passo è breve e la Cina è più vicina alle eccellenze toscane

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

 

Life Beyond Tourism® - Centro Congressi al Duomo

 

A un anno dall’apertura della sede di rappresentanza a Shanghai, il Centro Congressi al Duomo di Firenze partecipa alla più importante fiera a Pechino

L’apertura del primo ufficio di rappresentanza internazionale all’estero del Centro Congressi al Duomo di Firenze, avvenuto ad Aprile 2018 nella città di Shanghai, ha dato il via al progetto di collaborazione tra la realtà italiana, da un lato, e quella cinese dall’altro.

Grazie infatti all’accordo del Centro Congressi al Duomo, proprietario anche delle strutture nel centro di Firenze – Hotel Laurus al Duomo e Pitti Palace al Ponte Vecchio –, con China 2000, azienda di promozione e vendita di prodotti Made in Italy in Cina, le due realtà hanno sviluppato una strategia commerciale che ha consentito di entrare sul mercato cinese agevolando l’internazionalizzazione delle imprese toscane.

Tale sinergia ha permesso di concretizzare, in poco più di un anno, diverse iniziative: dopo aver ospitato all’Auditorium al Duomo il simposio medico sui trapianti d’organi a inizio 2018,  anche altre strutture del Centro Congressi al Duomo sono state protagoniste e sedi dei proficui incontri con imprenditori e con le istituzioni accademiche o artistiche dei due paesi, fino alle presentazioni delle eccellenze toscane in Cina; e ancora, mostre personali di artisti cinesi, serate di spettacoli dell'arte scenica e musicale cinese e una grande mostra di calligrafia cinese "Firenze-Nanchino: il racconto delle due città", che il Centro Congressi al Duomo ha ospitato presso l'Auditorium al Duomo, per concludersi con la recente partecipazione al CIFTIS 2019, la terza fiera per importanza di tutta la Cina, svoltasi dal 28 maggio al 1° giugno a Pechino.

La presenza del Centro Congressi al Duomo, quale membro del Movimento Life Beyond Tourism® a cui aderisce come sede di pratica applicazione, alla più importante fiera di Pechino, segna la naturale prosecuzione della strategia commerciale che è sempre profondamente collegata agli aspetti culturali dell’accoglienza.

Con il suo know-how e la lunga esperienza nel settore alberghiero, il Centro Congressi al Duomo si è presentato a Pechino con le sue strutture - Hotel Laurus al Duomo e Pitti Palace al Ponte Vecchio-, e le numerose iniziative ad esse collegate che danno valore aggiunto alla città di Firenze e alla cultura del territorio fiorentino e toscano, ponendosi come punto di riferimento in Cina per istituzioni, aziende del settore artistico e turistico.

L’odierno Centro Congressi al Duomo, che oltre all'Auditorium al Duomo può avvalersi anche degli spazi storici di Palazzo Coppini e dell'ampio open space ICLAB - Intercultural Creativity Laboratory, propone ai giovani cinesi la possibilità di partecipare a Firenze, città d'arte per eccellenza, ai campus estivi o winter school organizzati in sinergia con l’Istituto Internazionale Life Beyond Tourism e la Fondazione Romualdo Del Bianco®: artisti ed esperti d'arte, architettura, musica, valorizzazione del patrimonio tangibile e intangibile, potranno far vivere ai giovani provenienti dalla Cina e da altre nazioni, soggiorni tematici o interdisciplinari unici nel cuore d'Europa, d'Italia, della Toscana.

Tra le iniziative fondamentali del Centro Congressi al Duomo, impegnato non solo nella tradizionale attività turistico congressuale ma anche nella promozione del dialogo tra culture, numerosi eventi realizzati in collaborazione con istituti di cultura, musei, gallerie d'arte, oltre a scuole, università e accademie di tutto il mondo, al fine di creare l'incoming di studenti e professori, delegazioni istituzionali e commerciali che possano sviluppare la crescita della presenza negli alberghi e nelle sedi congressuali della città di Firenze.

Non è quindi un caso che la missione del Centro Congressi al Duomo di Firenze (www.centrocongressialduomo.com) a questa importante fiera in Cina sia stata accompagnata dalla partecipazione a numerosi incontri e conferenze: la storia e il futuro, il patrimonio culturale e l’innovazione tecnologica si fondono per trovare nuove soluzioni per il mondo del viaggio e dell’accoglienza, per un maggiore riavvicinamento delle culture.

Per informazioni: info@centrocongressialduomo.com


Invia commento comment Commenti (0 inviato)