Privacy Policy politicamentecorretto.com - Italiani all'estero, Garavini (PD): "La musica come linguaggio universale con cui superare le barriere e costruire l'Europa"

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Italiani all'estero, Garavini (PD): "La musica come linguaggio universale con cui superare le barriere e costruire l'Europa"

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

La Senatrice a Friburgo, ospite di Katy Nataloni e dell'associazione Vivace Freiburg e.V.

Roma, 24 giu. - "La musica unisce, non conosce frontiere. Avvicina popoli e produce emozioni, al di là della provenienza. Ecco perchè è uno straordinario vettore di amicizia e ben si presta a festeggiare e a consolidare l'Europa". Lo ha detto Laura Garavini, parlamentare PD, incontrando i promotori della Festa della musica di Friburgo, tenutasi sabato 22 giugno nella piazza del municipio della città, sponsorizzata dalle autorità italiane e tedesche.

"Un appassionato coro di tedeschi, interpreti di un repertorio rigorosamente italiano. In una piazza del Sud della Germania, piena di gente. Di tutte le nazionalità. È un modo spensierato ed efficace - ha concluso la parlamentare - per costruire l'Europa e per rafforzarla. Un modo senz'altro lodevole".

 

 

Sen. Laura Garavini
Vicepresidente IV Comm. Difesa

Palazzo Cenci - P.zza Sant'Eustachio, 82
Tel 06.6706.3132/7132/4132
laura.garavini@senato.it


Invia commento comment Commenti (0 inviato)