Privacy Policy politicamentecorretto.com - ISRAELE-PALESTINA, FERRARA (M5S): NESSUN CAMBIO DI ROTTA. RICONOSCERE STATO PALESTINESE

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

ISRAELE-PALESTINA, FERRARA (M5S): NESSUN CAMBIO DI ROTTA. RICONOSCERE STATO PALESTINESE

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 


Roma, 11 luglio - "Se il Movimento 5 Stelle arriverà al Governo riconosceremo lo Stato di Palestina - prometteva tre anni fa Luigi Di Maio, aggiungendo che quello che diciamo facciamo. Un riconoscimento che si deve basare sui confini del 1967 e che deve comportare anche il ritiro dal Golan - specificava Manlio Di Stefano, oggi sottosegretario agli Esteri. Coerentemente con le storiche posizioni del Movimento 5 Stelle sulla questione palestinese, pretestuosamente messe in dubbio in questi giorni per un convegno sulle relazioni Italia-Israele, ho presentato una mozione, sottoscritta da quaranta colleghi senatori del Movimento 5 Stelle, per chiedere che l'Italia riconosca lo Stato di Palestina". Così il senatore Gianluca Ferrara, capogruppo M5S alla Commissione Esteri di Palazzo Madama. "Non si tratta di parteggiare per l’uno o per l’altro - spiega il senatore Cinquestelle - ma di porre la giustizia come pilastro delle relazioni internazionali. L'Onu e il Parlamento europeo hanno riconosciuto il diritto dei palestinesi ad avere uno Stato. In totale sono 137 i Paesi in tutto il mondo che hanno già riconosciuto lo Stato di Palestina nei confini del 1967, secondo quanto previsto da numerose risoluzioni delle Nazioni Unite, con Gerusalemme est quale sua capitale. Il Movimento 5 Stelle - conclude Ferrara - continua a chiedere il riconoscimento dello Stato di Palestina come premessa per la realizzazione del principio che ogni popolo ha diritto a vivere in pace e in sicurezza e poter determinare il proprio futuro".
__________________
Movimento 5 Stelle
Ufficio Comunicazione Senato
Via degli Staderari 2
Palazzo Carpegna
06- 67063402
m5s.comunicazione@senato.it


Invia commento comment Commenti (0 inviato)