Privacy Policy politicamentecorretto.com - Francia: Flixbus esclude un autista italiano con il tatuaggio “Mein Kampf”

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Francia: Flixbus esclude un autista italiano con il tatuaggio “Mein Kampf”

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Il conducente italiano è stato sospeso dalla compagnia di autobus al suo arrivo a Bergamo dopo una denuncia su twitter fatta da un passeggero.

 

Sui social network, il caso è cresciuto e suscitato indignazione dopo la denuncia di un passeggero venerdì 12 luglio. Questo Sabato, la compagnia di autobus Flixbus ha comunicato di avere escluso dalle sue linee l'autista italiano che ha tatuato sul braccio il titolo del libro di Hitler "Mein Kampf". L'autista, un impiegato di una società italiana che lavora sotto contratto per Flixbus, è stato sospeso al momento dell'arrivo al servizio di Bergamo che stava guidando da Tolosa, ha riferito alla Agence France-Presse Raphael Daniel portavoce di Flixbus, confermando le informazioni di diversi media. Questo autista «Non lavorerà più sulle sulle nostre linee» ha annunciato  Raphael Daniel, portavoce di Flixbus. L'azienda si era detta «orgogliosa di essere una multinazionale con un team multinazionale e autisti di tutti i settori culturali che lavorano per noi, quindi non accettiamo alcuna discriminazione di origine o religione nei confronti dei nostri clienti o dipendenti». Flixbus ha intrapreso questa decisione, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, associazione che da anni si batte anche contro ogni tipo di rievocazione dei due regimi che hanno determinato un passato nefasto per la storia europea e mondiale, dopo la valanga di polemici tweet sollevati dall'allerta del passeggero, inoltrata all'hashtag @aghantros.  

Lecce, 13 luglio 2019                                                                                                                                                                                            

Giovanni D’AGATA


Invia commento comment Commenti (0 inviato)