Privacy Policy politicamentecorretto.com - RDC\ CASTELLI: “I NUMERI DI GARAVAGLIA NON SONO VERI, NON MI RISULTANO DATI GDF”

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

RDC\ CASTELLI: “I NUMERI DI GARAVAGLIA NON SONO VERI, NON MI RISULTANO DATI GDF”

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

“I numeri comunicati da Garavaglia, secondo il quale il 70% di chi riceve il reddito di cittadinanza non ne avrebbe diritto, non corrispondono al vero. A me non risulta che la Guardia di Finanza abbia fornito dati in tal senso.

So che stanno per essere licenziate disposizioni operative ai reparti della Gdf a seguito di alcune interlocuzioni col ministero del Lavoro e Inps. Quel che è certo, è che grazie a un aumento dei poteri ispettivi e dell'organico, nell'alveo dei normali controlli - come, ad esempio, sul lavoro in nero - capita di trovare casi di persone che lavorano in nero e percepiscono anche il reddito. Quel dato, quindi, non è legato al reddito di cittadinanza.

Il Movimento 5 Stelle per primo chiosa auspica che i controlli a regime vengano fatti per assicurare che i soldi del reddito vadano solo alle persone che ne hanno davvero diritto, e per questo obiettivo abbiamo lavorato”.

 

Così il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli, su Facebook.

 

—-

Ufficio Stampa

On. Laura Castelli

Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze

06.47617401

Invia commento comment Commenti (0 inviato)