Privacy Policy politicamentecorretto.com - “ Il ministro della Salute Giulia Grillo firma un provvedimento fondamentale per il futuro di tanti malati che attendono il trapianto”.

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

“ Il ministro della Salute Giulia Grillo firma un provvedimento fondamentale per il futuro di tanti malati che attendono il trapianto”.

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

ANED: TRAPIANTI: “IL MINISTRO GRILLO FIRMA UN PROVVEDIMENTO ATTESO DA VENT’ANNI DA MIGLIAIA DI MALATI. UN PASSO DECISIVO PER L’APPLICAZIONE DEL SILENZIO ASSENSO PREVISTO  DALLA LEGGE DEL 1999.”

 

 

Roma, 22 agosto 2019 - Il ministro della Salute Giulia Grillo firma un provvedimento fondamentale per il futuro di tanti malati che attendono il trapianto”. Da Newcastle, dove sono in corso i Giochi Mondiali dei Trapiantati il Presidente nazionale di ANED - Dott. Giuseppe Vanacore- commenta positivamente la scelta del Ministro.

“Si tratta di un provvedimento atteso da anni, arenato tra pastoie burocratiche e opportunismi politici. Meglio tardi che mai: una buona notizia per i novemila pazienti il lista di attesa. Con tutte le garanzie previste dalla legge, di informazione e notifica ai cittadini, è giusto che il principio del silenzio assenso previsto dalla legge  1/99 decolli. Questo provvedimento serve a superare le inerzie e a ridurre le opposizioni, quasi sempre dovute alla scarsa informazione. Più trapianti è soltanto più vita è sono convinto che non vi sia un cittadino italiano che non condivida questo principio. Già milioni di persone si sono dichiarate, nelle more della legge, favorevoli a trapianto. Ora finalmente con il silenzio assenso, se davvero decolla, si potrà fare il passo avanti decisivo. Ringraziando il Ministro per questa sua iniziativa, la prendiamo in parola quando annuncia che il Ministero attiverà una importante campagna di comunicazione e informazione dei cittadini. E ci auguriamo che l’attuale contingenza politica non rallenti e affievolisca questa deteminazione”.

 

 

 

 

 

Mediatyche - Ufficio Stampa ANED

 

Massimo Tafi, 3357171005, massimo.tafi@mediatyche.it

Invia commento comment Commenti (0 inviato)