Privacy Policy politicamentecorretto.com - MILLEPROROGHE: CASSON, SU GIUSTIZIA E SICUREZZA GOVERNO SI SMENTISCE

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

MILLEPROROGHE: CASSON, SU GIUSTIZIA E SICUREZZA GOVERNO SI SMENTISCE

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

"Gli interventi del governo che riguardano contemporaneamente sia il settore giustizia sia quello della sicurezza sono per certi versi strabiliante e con il decreto milleproroghe si è addirittura modificata una legge del 28 gennaio di quest'anno, cioè entrata in vigore praticamente adesso". Lo fa notare il sen. Felice Casson, capogruppo del Pd in commissione Giustizia.
"Ciò che è ancora più strabiliante - aggiunge - è che governo e maggioranza smentiscono quanto da loro stessi votato in commissione Giustizia a favore del Fondo unico di giustizia.
All'interno della Commissione, c'erano state una diatriba ed una grossa discussione, su una serie di emendamenti, relativi alla destinazione del Fondo unico di giustizia, con i quali, come sostenuto dal Pd, attribuivano maggiori risorse al comparto della giustizia e contemporaneamente anche a quello della sicurezza".
"Ora con il milleproroghe - continua Casson - ci troviamo di fronte ad un taglio, ad una modifica normativa che riguarda il Fondo unico giustizia, e questo al di là di tutte le parole e di tutte le promesse che questo Governo di destra e questa maggioranza continuano a fare in materia di giustizia e di sicurezza. Dovranno raccontarlo al Paese, ma anche ai nostri rappresentanti delle Forze dell'ordine, agli operatori del sistema giustizia e del comparto sicurezza, che tutti i giorni lavorano sul territorio e sulle strade, che tutti i giorni combattono la criminalità e che tutti i giorni vengono a chiedere a questo Governo e a questa maggioranza di destra di far seguire alle parole i fatti".
"In particolare - conclude - risorse che sono frutto di utili della gestione della giustizia, che entrano nel Fondo unico giustizia, vengono dirottate verso altri scopi e verso altri Ministeri. Allora diciamolo chiaro: alla destra la sicurezza e la giustizia non interessano affatto, se non quando si parla leggi comode, tipo il lodo Alfano Berlusconi".

Invia commento comment Commenti (1 inviato)

  • Inviato in data A.Denti, 13 Febbraio, 2009 07:48:16
    Questo è l'ennesimo dimostrazione che ci vogliono convincere di di alcune posizioni, ma nei fatti è tutto il contrario. Cosa sta succedendo? La paura è quella che stiamo andando verso una situazione di regime. Apriamo gli occhi, informiamoci e coinvolgiamo i cittadini la storia non può andare indietro.