Privacy Policy politicamentecorretto.com - Milleproroghe: soppressa la conservazione autologa del cordone ombelicale

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Milleproroghe: soppressa la conservazione autologa del cordone ombelicale

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

Intervento della senatrice Donatella Poretti parlamentare Radicali - Partito Democratico

Nel maxiemendamento del milleproroghe all'art. 35 allegato A 1-quaterdecies si cancella la possibilita' introdotta lo scorso anno dal Parlamento della conservazione autologa del cordone ombelicale. Il Governo doveva dare attuazione alla norma con un decreto legislativo a giugno 2008, termine prorogato con una spiegazione tecnica di un fine legislatura e cambio dell'esecutivo. Il termine che scadeva alla fine del mese di febbraio e' stato utile non per la redazione del decreto, come era stato affermato dal ministro Maurizio Sacconi e dalla sottosegretaria all'Etica Eugenia Roccella, ma per la cancellazione della norma.
Inutile cercare la spiegazione di questa operazione: a fronte dell'impraticabilita' della donazione e delle pessime condizioni del pubblico, perche' accanirsi contro il possibile ingresso delle biobanche private? Credevamo fossero finiti i tempi in cui per intervenire a favore del pubblico la soluzione fosse quella del monopolio statale. Credevamo che il principio della tutela della salute passasse anche dal non vietare la possibilita' di conservare le cellule staminali.
Una norma che concedeva la conservazione in biobanche pubbliche e private in Italia, possibilita' oggi permessa solo attraverso procedure burocratiche all'estero viene cancellata.
Fra pochi giorni quando scadra' anche l'ordinanza che disciplina l'esportazione saremo nel vuoto legislativo piu' completo. Il Governo liberale vietera' anche questa possibilita'?

Invia commento comment Commenti (0 inviato)