Privacy Policy politicamentecorretto.com - PADRE RICCO PADRE POVERO. INSEGNARE AI GIOVANI CHE IL SUCCESSO DIPENDE DA NOI CON MOLISE NOBLESSE

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

PADRE RICCO PADRE POVERO. INSEGNARE AI GIOVANI CHE IL SUCCESSO DIPENDE DA NOI CON MOLISE NOBLESSE

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

Al Salotto UMDI Turchese a Bojano il best seller da 32 milioni di copie vendute, tradotto in 40 lingue. Mercoledì 16 ottobre 2019 ore 18 a Palazzo Colagrosso. Incubatore di talenti, l’evento sarà dedicato a Gennaro Caraviello, il 21enne i cui sogni sono stati recisi in un tragico incidente stradale

 

“I nostri figli passano anni in un sistema educativo antiquato a studiare materie che non useranno mai, preparandosi per un mondo che non esiste più”. Il best seller di Robert Toru Kiyosaki ha venduto 32 milioni di copie, è stato tradotto in 40 diverse lingue ed è considerato il libro sul mondo della finanza più letto e venduto della storia dell’editoria. Che ci fa Kiyosaki a Bojano? E’ il protagonista del Salotto Letterario UMDI Turchese per il progetto Molise Noblesse, Movimento per la Grande Bellezza, fondato da Mina Cappussi e sostenuto dal Patto per lo Sviluppo della Regione Molise, azione “Turismo è Cultura”, che si terrà mercoledì 16 ottobre 2019 alle 18.00 a Palazzo Colagrosso. Un manuale che fa riflettere e smonta un sistema consolidato, obiettivamente traballante. “Oggi – prosegue Kiyosaki - il consiglio più pericoloso che puoi dare a un ragazzo è: “Va’ a scuola, prendi voti alti e poi cercati un lavoro sicuro”: è un consiglio vecchio, per di più sbagliato”.

A condurre il dibattito un giovanissimo, Francesco Mattiaccio, soli 16 anni, ma già proiettato verso il mondo del lavoro, della redditività, dell’imprenditorialità e della formazione manageriale, la sua vera passione. Con lui a condurre, Monica Monaco e Mina Cappussi, con i giovani del Servizio Civile Turchese del Centro Studi Agorà che organizza assieme alla redazione del quotidiano internazionale Un Mondo d’Italiani, con il Comune di Bojano, Ippocrates, EMI Training, Servizio Civile Universale. Grazia de Gregorio canterà brani a tema, di forte positività, come intermezzi musicali orientati a favorire l’atteggiamento psicologico di chi intende prendere in mano il proprio destino. Ed è previsto un momento conviviale, di arricchimento e di condivisione. “Si parla di successo – spiega Mina Cappussi – ma quello economico è solo un aspetto della questione. Il messaggio che intendiamo far passare è quello di investire su noi stessi. L’obiettivo di questo Salotto è quello di aiutare i giovani molisani ad apprendere gli strumenti motivazionali e le metodologie giuste per orientarsi al successo in ogni campo, puntando sulle proprie potenzialità e valorizzandole, per programmare la propria crescita personale e mettere in campo le proprie idee. Molise Noblesse è un progetto ampio di valorizzazione territoriale che comprende la valorizzazione dei talenti, oltre che la celebrazione delle eccellenze attraverso il Molise Award in the World. Un incubatore culturale per coltivare giovani promesse e lo dimostrano le centinaia di eventi in cui i ragazzi sono protagonisti. Questo salotto mette in campo risorse in erba, Francesco, Grazia, gli “Zero x Ora” Clara, Valentina, Sabina, Franco, Paolo, Francescomatteo, Gianclaudio, che hanno partecipato all’evento fondativo, alla Camera dei Deputati, assieme ad Aitef e che faranno parte del costituendo chapter Filitalia International di Bojano. Ragazzi motivati che hanno seguito i corsi di Centro Studi Agorà, nel 2016-2017, di Self Management e Self Emplojement, che hanno fatto propria la frase di Papa Francesco, “Non lasciate che vi rubino i sogni” innestandola su quella di Kiyosaki “Le grandi persone hanno grandi sogni e le persone piccole hanno piccoli sogni. Se desideri cambiare chi sei, comincia a cambiare la dimensione dei tuoi sogni.” Proprio in tema di obiettivi e di talenti, abbiamo deciso di dedicare l’incontro a Gennaro Caraviello, affinchè la forza e la determinazione di questo sfortunato, generoso giovane, perito nell’incidente stradale di sabato scorso, siano di sprone e di esempio ai tanti amici di Bojano che lo hanno salutato ieri, a tutti i giovani del Molise. Ringrazio infine il commissario prefettizio, dr. Pierpaolo Pigliacelli, che ha preso a cuore e sostiene il fervore culturale della città di Bojano e dei giovani di Molise Noblesse, Movimento per la Grande Bellezza

 

L’evento è organizzato da Centro Studi Agorà – Un Mondo d’Italiani, in collaborazione con partner regionali, nazionali e internazionali per il progetto MOLISE NOBLESSE, MOVIMENTO PER LA GRANDE BELLEZZA, Patto per lo Sviluppo del Molise, TURISMO è CULTURA: Casa Molise, Ippocrates, Il Pentagramma, Gruppo AWA, Karibu e Integramondo, AITEF Onlus (Associazione Italiana Tutela Emigrati e Famiglie); Matese Mountain Bike, ASMEF; AICCRE Puglia; Matese Arcobaleno; ADIFORM; Via Micaelica Molisana; Attraverso il Molise; Servizio Civile Universale, Comune di Macchia d’Isernia, Comune di Fornelli; Comune di Campodipietra; Comune di Cerro al Volturno; Comune di Limosano; Molise Avventura, Borghi d’Eccellenza, Corredor Productivo (ARGENTINA); Molise Club Melburne (AUSTRALIA); Società Bagnolese Vancouver (CANADA); Museo Diocesano Bisceglie, Trani, Barletta; Associazione ‘’Il Tratturo’’ Campodipietra; Pro Loco Cerrese 1982.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)