Privacy Policy politicamentecorretto.com - È in corso la Call di Parma 2020 IMPRESE CREATIVE DRIVEN: un bando nazionale per l’incontro fra l’industria e le imprese culturali e creative

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

È in corso la Call di Parma 2020 IMPRESE CREATIVE DRIVEN: un bando nazionale per l’incontro fra l’industria e le imprese culturali e creative

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

Tra gli obiettivi di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020 c’è quello di contribuire alla promozione dell’imprenditorialità creative driven come volano per l’innovazione e lo sviluppo territoriale.  Le industrie creative driven sono quelle realtà che sviluppano servizi e creano i prodotti attraverso processi a “base culturale e creativa”: dove, quindi, cultura e creatività dialogano attivamente con le logiche d’impresa.

Le imprese creative driven rappresentano una sorta di cerniera, una “zona ibrida” per sviluppare percorsi finalizzati a rendere innovativi e competitivi i prodotti, accattivante l’immagine e la comunicazione aziendale, a stimolare l’ambiente di lavoro grazie al miglioramento del rapporto fra benessere e produttività. Soggetti che pongono la cultura come un vero e proprio input del processo produttivo e che rappresentano un’ampia e diversificata parte del mercato, dal food all’arredamento, dal design all’edilizia, dalla moda al turismo, caratterizzandosi per il fatto di veicolare contenuti creativi e innovazione nel sistema economico di riferimento.

La Call Imprese Creative Driven si rivolge a tutti i soggetti, commerciali e non, singoli o in forma aggregata, che siano parte attiva del sistema culturale e creativo e che abbiano esperienza di collaborazione con aziende private o pubbliche. Prevede il sostegno alla realizzazione di un massimo di 8 progetti, per un importo complessivo di 80.000 Euro.

Le proposte potranno essere presentate entro le ore 12 del 19 dicembre 2019. Gli esiti saranno pubblicati sul sito www.parma2020.it entro il mese di febbraio 2020.

 

I creativi interessati a partecipare al bando potranno beneficiare di due importanti momenti formativi e di matching con le imprese: due giornate di laboratori, il 7 e 8 novembre 2019, a supporto della presentazione delle proposte progettuali, cui seguiranno incontri “one to one” con le imprese.

 

La call è promossa dal Comune di Parma e dal Comitato per Parma 2020, con il supporto dell’Unione Parmense degli Industriali, dell’associazione di sviluppo sociale "Parma, io ci sto!", la collaborazione dell’ente di formazione Cisita Parma e il coordinamento scientifico di Promo PA Fondazione.

 

Hanno aderito alla Call Imprese creative driven le seguenti realtà:

Allodi;

Americo Coppini e figli;

Casappa;

Cavalier Umberto Boschi;

Chiesi Farmaceutici;

Dallara Group;

Davines;

Fidenza Village;

F.lli Galloni;

Laterlite;

Matthews International;

Ocme;

Opem;

Raytec Vision;

Turbocoating.

 

La Call è consultabile sul sito www.parma2020.it   (sezione “Bandi e Call” > “Le Open Call”).

 

 

 

Ufficio stampa: Delos – Servizi per la cultura | delos@delosrp.it | 02.8052151

                                                                                                                                    

Invia commento comment Commenti (0 inviato)