Privacy Policy politicamentecorretto.com - Emiliano Romagnoli nel Mondo,Silvia Bartolini, nell’ambito della sua visita in Argentina

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Emiliano Romagnoli nel Mondo,Silvia Bartolini, nell’ambito della sua visita in Argentina

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Presidente della Consulta degli Emiliano Romagnoli nel Mondo, Silvia Bartolini, nell’ambito della sua visita in Argentina per le Giornate dell’Emilia Romagna, ha fatto tappa ieri a Mar del Plata, giornata che l’ha vista impegnata su diversi fronti secondo una fitta agenda cui hanno contribuito le due associazioni emiliano romagnole locali. Secondo l’ampio resoconto di "Radio Emilia Romagna", in onda a Mar del Plata, in mattinata, la Bartolini insieme a Cristina Turchi dell’Assessorato alla Cultura della Regione, Sandra Nannetti, presidente dell’Associazione Emilia Romagna di Mar del Plata, Liliana de Pablos, vicepresidente, e al giovane consultore Marcelo Carrara è stata ricevuta dal Sottosegretario alla Cultura comunale, Juan Mastropasqua, a Palazzo "Villa Victoria", sede dell’Assessorato del Comune di Mar del Plata.
È stata una riunione di lavoro in cui si è parlato soprattutto delle diverse iniziative da attivare tra il Comune di Mar del Plata e la Regione attraverso i numerosi emiliano-romagnoli presenti in città con l’associazione regionale a fare da tramite tra le due realtà. Iniziative che potrebbero riguardare la promozione culturale, con serata dedicate al cinema nell’ambito del Festival Internazionale di Mar del Plata in programma ad ottobre, con mostre a tema su Marconi, la Ferrari, o il patrimonio architettonico della Regione da portare a Mar del Plata; con la collaborazione con la Fiera Internazionale del Libro della città, durante la quale si potrebbero presentare libri sulla regione e proporre letture pubbliche. Durante questo incontro, sia la Nannetti che la De Pablos, entrambe già direttrici delle scuole di Mar del Plata, hanno confermato la forte disponibilità di stabilire contatti e progetti con "Reggio Children" per diffondere tale lavoro nella città argentina.
Nel secondo incontro della giornata si è invece parlato di sport: la Bartolini con il consigliere comunale Claudia Rodriguez, ex campionessa mondiale di pattinaggio su pista, con i consultori Monica Rizzo e Marcelo Carrara e con il presidente dell’Associazione Emilia Romagna di Necochea, l’allenatore Marcelo Ghetti nella sede dell’Ente Municipale dello Sport, al "Campo de los Deportes" ha incontrato il responsabile Federico Maidana.
In questa occasione si è discusso su come sviluppare iniziative nel settore sportivo quale traino per i giovani all’interno delle associazioni oltre che occasione per incontrare coetanei di tutto il mondo. La presidente della Consulta ha quindi visitato il Palazzo dello Sport locale, che nel 1994 ha ospitato i "Giochi Panamericani", e la piscina olimpica.
Nuovo incontro ufficiale a metà giornata con il Sindaco di Mar del Plata, Gustavo Pulti, il Console Fausto Panebianco e una delegazione delle due associazioni emiliano romagnole locali. Dopo il reciproco scambio di doni e un breve scambio di idee sulle prossime collaborazioni, il sindaco Pulti ha ringraziato le due associazione per il lavoro svolto e ricordato l’importanza degli accordi di fratellanza e di amicizia tra diversi comuni e città italiane e argentine, citando quello tra Mar del Plata e Rimini.
Con il console Panebianco, la Bartolini ha discusso soprattutto delle nuove proposte e collaborazioni sia nell’ambito della prossima Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, dedicata alle Scienze, dove la figura del bolognese Guglielmo Marconi avrà estremo risalto, sia all’interno della Fiera del Libro, del Festival di Cinema e per le celebrazioni del 2 giugno. All’incontro, il Presidente del Comites locale, Raffaele Vitiello ed il consigliere del Cgie, Adriano Toniut, hanno riconosciuto il lavoro svolto dalla Bartolini nella Conferenza Mondiale dei Giovani tenuta a Roma.
In serata, la presidente della Consulta ha incontrato i corregionali nel salone della Federazione delle Società Italiane di Mar del Plata, presieduto da Giovanni Radina. Sessanta i soci e si simpatizzanti delle associazione emiliano romagnole che hanno ascoltato ciò che la Regione sta portando avanti per i suoi figli emigrati. La Bartolini dal canto suo ha ascoltato le diverse proposte formulate dalla comunità e dai giovani Julieta Palladino, Yanina Cremasco e Marcelo Carrara.
La giornata si è conclusa con lo spettacolo di lirica "Emilia Romagna recital" portato in scena sul palcoscenico all’area aperta della "Villa Mitre": una nutrita platea ha applaudito con molta emozione la soprano Gabriella Morigi che, accompagnata dal flauto di Marco Coppi e dal piano di Stefano Malferrari, ha regalato una serata indimenticabile all’estate marplatense.

(fonteaise)

Invia commento comment Commenti (0 inviato)