Privacy Policy politicamentecorretto.com - LA CAMERA HA APPROVATO ALL'UNANIMITA' L'EMENDAMENTO DEI DEPUTATI CALABRESI DEL PD SUL FEDERALISMO FISCALE

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

LA CAMERA HA APPROVATO ALL'UNANIMITA' L'EMENDAMENTO DEI DEPUTATI CALABRESI DEL PD SUL FEDERALISMO FISCALE

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

“Prima del federalismo fiscale, superare gli squilibri fra Nord e Sud del Paese. E’ il riconoscimento dell’attualità della Questione meridionale”.

Piena soddisfazione dei parlamentari del Pd Minniti, Cesare Marini, Calipari, Laganà, Laratta, Oliverio, Villecco per l’approvazione di una mozione firmata dagli stessi parlamentari calabresi nel corso della discussione sul Federalismo fiscale.

L’emendamento dei deputati calabresi del pd , introduce tra i princìpi del federalismo fiscale, l’obiettivo del riequilibrio economico tra le regioni avanzate e le aree a ritardo di sviluppo. L’emendamento era stato dapprima bocciato in Commissione, per poi essere approvato nel corso dei lavori dell’Aula dopo una nuova riproposizione dei parlamentari del Pd.

L’emendamento approvato rappresenta un elemento di grande importanza in quanto riconosce la centralità della ‘questione meridionale’ che finora è sempre stata ignorata dall’attuale governo.

Il punto non è secondario. Infatti ribadisce in un testo legislativo la visione dello sviluppo del Paese che non può prescindere dal superamento dell’arretratezza delle aree sotto-utilizzate.

In sostanza, non vi può essere sviluppo nel Paese se prima non si superano le condizioni di squilibrio economico, sociale, di crescita e di sviluppo fra nord e sud del Paese”.

I deputati del pd  esprimono soddisfazione anche perché l’emendamento è stato approvato da tutta l’Aula di Montecitorio”

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)