Privacy Policy politicamentecorretto.com - Pistacchi californiani alla salmonella, circolano anche in Italia? Interrogazione

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Pistacchi californiani alla salmonella, circolano anche in Italia? Interrogazione

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Intervento della senatrice Donatella Poretti parlamentare Radicali - Partito Democratico, segretaria della Commissione Sanita'

 

Negli scorsi giorni l'Aduc (Associazione per i diritti degli utenti e consumatori) ha invitato i consumatori a evitare il consumo di pistacchi importati dagli Stati Uniti, in particolare quelli provenienti dalla California, perche' potrebbero essere contaminati con la salmonella.
Infatti, la Food and Drug Administration (FDA) statunitense e il Dipartimento per la Salute pubblica della California hanno pubblicato il 18 aprile scorso una lista che ha imposto a oltre venti produttori statunitensi di ritirare dal mercato centinaia di prodotti contenenti pistacchi acquistati da uno dei due piu' grandi coltivatori mondiali di pistacchi, la Setton Pistachio of Terra Bella, Inc.
La Setton aveva volontariamente chiesto il ritiro della sua produzione di pistacchi grezzi (non sgusciati e non tostati) coltivati nel 2008 lo scorso marzo, poiche' era stata riscontrata una massiccia presenza di salmonella. Ulteriori accertamenti della FDA e del Dipartimento Salute pubblica hanno evidenziato che la contaminazione è presente anche a un più ampio livello nei locali e nei mezzi di lavorazione della ditta californiana, accertamento che ha portato i due organi a disporre il ritiro anche del prodotto lavorato e delle sue derivazioni (snack salati, dolci e gelati).
Poiche' non e' saputo se i pistacchi contaminati siano stati importati anche in Italia, dove peraltro sono diverse le societa' che vendono pistacchi californiani, insieme al senatore Marco Perduca (Radicali-PD) ho rivolto un'interrogazione al ministero del Lavoro, Salute e Politiche Sociali per sapere:
- se il Ministro e' a conoscenza dell'epidemia di salmonella sviluppatasi negli Stati Uniti dalle partite di pistacchi prodotte in California dalla Setton Pistachio of Terra Bella, Inc.;
- se, e nel caso per conto di quali ditte italiane, siano state importate in Italia partite della produzione di pistacchi del 2008 della Setton Pistachio of Terra Bella, Inc.;
- se il Ministro intenda disporre urgenti controlli sulle ditte che trattano pistacchi di importazione dalla California e sulla loro produzione, al fine di accertare che non sussistano contaminazioni da salmonella in questi prodotti.

Qui il testo dell'interrogazione: http://blog.donatellaporetti.it/?p=591

Invia commento comment Commenti (0 inviato)