Privacy Policy politicamentecorretto.com - "Perchè il pm Eugenio Facciolla è senza scorta e protezione"?

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

"Perchè il pm Eugenio Facciolla è senza scorta e protezione"?

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

Il dottor Eugenio Facciolla,  magistrato presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Paola, è da anni titolare di inchieste molto delicate  in Calabria; lo stesso è attualmente impegnato in un’indagine relativa all’Istituto ‘Papa Giovanni’ di Serra d’Aiello che ha portato alla chiusura dello stesso e  ha rivelato aspetti assai oscuri relativi a presunte sparizioni di ammalati e perfino a decessi coperti da mistero e ancora tutti da chiarire. Lo stesso magistrato negli ultimi anni è stato anche vittima di alcune intimidazioni che sono state oggetto di diverse interrogazioni parlamentari.
Da alcuni mesi, il dott. Facciolla non gode più di alcuna forma di protezione e tutela per disposizione degli uffici preposti.

Per quanto sopra, il parlamentari Franco Laratta (Pd), Angela Napoli (Pdl) hanno chiesto al  Governo se è a conoscenza di questa situazione, e cosa intende fare, per quanto di sua competenza, per garantire al dott. Facciolla sicurezza e tranquillità  nello svolgimento delle sue funzioni in una terra assai difficile qual è la Calabria.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)