Privacy Policy politicamentecorretto.com - Città di Amantea

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Città di Amantea

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 


Interrogazione a risposta scritta

Ai Ministri dell’Interno e della Difesa – Per sapere – Premesso che:


- la Città di Amantea, situata sul litorale tirrenico cosentino, ha una popolazione di circa 14.000 abitanti che nella stagione estiva raggiunge circa le 35.000 unità;

- in quel territorio  ci sono 12 alberghi, 7 banche; sono state rilasciate ben 580 licenze commerciali e l’area artigianale occupa 160.000 mq;

- con D.P.R. del 4 agosto 2008 il Consiglio comunale di Amantea è stato sciolto per infiltrazione mafiosa dopo che, nel dicembre del 2007, l’operazione giudiziaria “Nepetia Enigma”, condotta dalla DDA di Catanzaro, aveva portato all’arresto di oltre 40 persone presunte appartenenti alle locali cosche della ‘ndrangheta Gentile – Africano; tra gli arrestati e risultato anche un assessore della locale amministrazione comunale;

- l’inchiesta che ha portato all’operazione “Nepetia” ha evidenziato la potenzialità degli uomini delle cosche nella gestione del Porto di Amantea, ma anche le pressioni che la criminalità organizzata esercita sulle attività legali di quel territorio;

- anche dopo i citati arresti e lo scioglimento del civico consesso, purtroppo, la pressione criminale non è diminuita per cui l’intero territorio necessita di maggiore ed adeguato controllo;

- le 13 unità di Carabinieri, presenti nella locale Caserma, se pur esemplari per  attività, non appaiono sufficienti a garantire la sicurezza sull’intero territorio, in particolare nel periodo estivo, anche perché l’orario di copertura quotidiana è previsto dalle 8 alle 22;

- non solo, ma la locale Caserma dei Carabinieri è situata in un appartamento di soli 100 mq, peraltro all’interno di un condominio:

- se non ritengano necessario ed urgente verificare l’esistenza nella Città di Amantea di qualche edificio confiscato alla mafia per adibirlo a Caserma dei Carabinieri o , comunque reperire altro sito idoneo a struttura per le locali Forze dell’Ordine;

- se non ritengano di dover far aumentare la locale dotazione organica dei Carabinieri;

- quali urgenti iniziative intendano attuare, per le parti di competenza , al fine di garantire la sicurezza dei cittadini di Amatea ed una più efficiente attività di controllo anche in quella parte del litorale tirrenico cosentino.


On. Angela NAPOLI
Roma, 10 giugno 2009

Invia commento comment Commenti (0 inviato)