Privacy Policy politicamentecorretto.com - Gianni Sebastiano Presidente del Distretto regionale dell’Informatica

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Gianni Sebastiano Presidente del Distretto regionale dell’Informatica

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

  È  Gianni Sebastiano il Presidente del neo costituito Distretto produttivo regionale dell’Informatica che ha già ottenuto il primo riconoscimento da parte della Regione Puglia e che accorpa aziende del settore di tutte le organizzazioni datoriali e rappresentanti del sistema universitario e delle organizzazioni sindacali.

Sebastiano è il direttore finanziario della Cezanne Software, azienda leader sul mercato europeo nella progettazione e nello sviluppo di soluzioni software per la gestione delle risorse umane,  nonché vicepresidente della Sezione Terziario Innovativo e Comunicazione di Confindustria Bari.

“Il Distretto dell’Informatica –  dichiara  Sebastiano – intende promuovere la cooperazione fra le piccole e grandi imprese del settore ed avviare un nuovo modello di cooperazione, diverso dalla semplice esternalizzazione e dall’affidamento di commesse che porterà ad una diversificazione delle competenze in ambiti complementari. Tale aggregazione garantirà alle imprese un più elevato contenuto tecnologico dei prodotti e rafforzerà la loro posizione competitiva e quella del distretto sui mercati nazionali e soprattutto internazionali. In particolare – conclude Sebastiano  – l’obiettivo è anche quello di valorizzare, all’interno del più ampio universo del Terziario innovativo, un preciso comparto che è quello della produzione di software, nel quale la nostra regione vanta una posizione di tutto rispetto”.

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)