Privacy Policy politicamentecorretto.com - Alonso alla Ferrari nel 2010?

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Alonso alla Ferrari nel 2010?

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

Monza è sempre stata una tappa storica per gli annunci Ferrari. 3 anni fa, esattamente di questi tempi si concretizzava l’addio di Michael Schumacher, culminato nel fantastico podio Monzese nel quale il campione tedesco vince e, davanti ad un pubblico festante, si rese protagonista di un ideale passaggio di consegne al suo erede: Kimi Raikkonen. Il tutto mentre il rivale al titolo di allora, proprio lui, Fernando Alonso, si ritirava con il motore arrosto in fondo al rettilineo principale.
Secondo la testata spagnola As, nel prossimo Gran Premio d’Italia sarà proprio l’asso delle Asturie ad essere incoronato nuovo alfiere della scuderia italiana.
Dopo aver deciso che Fernando Alonso andrà in Ferrari nel 2010, il giornale iberico prevede un compagno come Sebastian Vettel nel 2011. Non è chiaro, invece, il nome del pilota che si dovrà far da parte con un anno d’anticipo. Dal nostro punto di osservazione, vediamo Kimi Raikkonen molto più vicino ai rally di quanto non possa sembrare ma non è escluso che, qualora arrivasse dietro in campionato, sia proprio Felipe Massa, il pupillo di Jean Todt, a dover fare le valigie.
Il manager francese spiega:“Alla Ferrari non è mai interessato Alonso e non ci abbiamo neanche mai parlato con lui di affari. Secondo me lui e Raikkonen sono allo stesso livello, ma Kimi ha qualcosa in più. E’ più adatto alla Ferrari e a me perché è modesto e non arrogante. Con Massa, poi, c’è al momento un buon rapporto. Non c’è ancora amicizia come era tra Felipe e Schumacher, ma i due lavorano bene e per il bene della Ferrari. Per questo siamo ancora più soddisfatti della scelta che abbiamo fatto”.
In Ferrari non commentano. E quindi neanche smentiscono:“Non possiamo perdere tempo a commentare tutti i rumore, ricordiamo soltanto che Massa e Raikkonen hanno un contratto fino al 2010″ ha frettolosamente chiuso il discorso l’addetto stampa Luca Colajanni.
Dalla Spagna, arrivano pesanti conferme: l’annuncio è atteso, come abitudine, al GP d’Italia.

fonte deparate.it

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)