Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

SANITÀ. RI.REI, CIOCCHETTI: MARRAZZO RISPONDA A DIPENDENTI

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

-1.200 DISABILI RISCHIANO SERVIZIO -

 “Mi unisco al coro dei dipendenti del consorzio Ri.Rei chiedendo, in questa fase delicata, al presidente della Regione Lazio Marrazzo chiarimenti sull'affidamento del servizio alle Asl ma soprattutto serietà e rispetto per i lavoratori e per un servizio importante per i suoi utenti". E' quanto afferma in una nota il segretario regionale dell'Udc, Luciano Ciocchetti –

“La Regione Lazio non pagando il Consorzio Ri.Rei, chiaramente in condizione economiche drammatiche, mette a rischio – aggiunge - il servizio che da sempre viene prestato ai 1.200 utenti disabili. La soluzione prospettata in questi giorni dal vicepresidente Montino di pagare direttamente solo i 500 lavoratori, non permetterà di salvare la tragica situazione.

Per garantire la giusta funzionalità del servizio è necessario regolarizzare il pagamento delle rette e ristabilire definitivamente – conclude ciocchetti - la struttura del consorzio.”

 

Invia commento comment Commenti (8 inviato)

  • Inviato in data annarosa trio, 08 Agosto, 2009 19:59:38
    ...ormai non è più solo questione di stipendi....come per una buona parte dei lavoratori che hanno iniziato la lotta contro la malagestione del consorzio ri.rei. da circa 11 mesi.....NON CI SONO I PRESUPPOSTI PER CONTINUARE A DARE GLI AFFIDAMENTI DELLE STRUTTURE A QUESTI .......CHE HANNO A CUORE SOLO I SOLDI E SE NE INFIASCHIANO DEGLI UTENTI E DEL PERSONALE........SI SONO MACCHIATI DI CONDOTTE INDECENTI ED INUMANE CONTRO GLI UTENTI, E ANTISINDACALI AL MASSIMO CONTRO ILAVORATORI .....COME FA' IL PRESIDENTE MARRAZZO A DARGLI ANCORA CREDITO????COME FA IL PRESIDENTE MARRAZZO AD INTERLOQUIRE ANCORA CON PAZZI SANGUINARI COME QUESTI DEL CONSORZIO???????????????
  • Inviato in data stanchissima, 23 Luglio, 2009 21:26:59
    vergogna siamo al 23luglio e ancora non ci hanno dato un'euro,vorrei chiedere a marazzo se mangia tutti i giorni,e anche ai dirigenti della ri.rei voi mangiate? noi ormai con fine luglio siamo arrivati a 4 mesi di stipendi piu' la 13. mi domando se la notte marazzo riesce a dormire,,,,,,forse si non ha coscenza
  • Inviato in data Daniele, 14 Luglio, 2009 08:40:19
    come posso continuare a lavorare quando a tutt'oggi l'ultimo stipendio che mi è stato pagato da Ri.Rei risale a gennaio? ma nello stesso tempo come posso lasciare senza la dovuta terapia i miei pazienti? si parla dei 3 mesi di ritardo dei pagamenti ai lavoratori assunti dslla ri.rei, ma di quelli a partita iva, sempre sotto la ri.rei , che hanno ben 6 mesi di arretrati da prendere non se ne parla mai?
  • Inviato in data alx, 11 Luglio, 2009 16:24:52
    Pienamente d\'accordo con i miei colleghi....questa vicenda sta assumendo dei contorni molto sporchi...La Regione dimostri di esseere nella legalità....revochi l\'affidamento al Consorzio e indica una gara d\'appalto seria....ma è davvero troppo chiedere un lavoro sereno ed una gestione regolare?...non si può speculare sulla pelle dei lavoratori ed in questo caso di ragazzi portatori di handicap....vergognatevi...state andando contro ogni principio costituzionale.....vi auguro solo le manette...
  • Inviato in data Guido La Forgia, 11 Luglio, 2009 12:16:39
    Ciocchetti: politicamente Scorretto, si informi! Se davvero si vuole unire a lavoratori e genitori chieda con noi legalità ovvero: 1)revoca immediata gestione coop 2)riassegnazione alle ASL come avvenuto prima della consegnairregolare alle coop 3 eventuale gara pubblica a livello europeo in caso sia necessario esternalizzare il servizio a privati 4) sistema di controlli più efficace in grado di prevenire soliti problemi. Distinti saluti Guido La Forgia
  • Inviato in data annarosa, 10 Luglio, 2009 22:50:21
    VERGOGNA ALLA REGIONE LAZIO CHE ANCORA COPRE LE MALEFATTE DEL CONSORZIO RI REI E ANCORA LI VUOLE TENERE PER ALTRI GIORNI IN PIEDI........DI CHE COSA HA PAURA LA REGIONE?????????CHE VENGONO SCOPERTE LE RAGIONI PER CUI CEDE DI VOLTA IN VOLTA AI RICATTI DEL CONSORZIO E DELLE PERSONE CHE STANNO AI VERTICI?????????? CHE LS REGIONE LAZIO HS PSURAS CHE SI SCOPRA UN ALTRO SCANDALO ...DA LORO AVALLATO...COME E PIù GRANDE DELLO SCANDALO DI LADY ASL????????????????VERGOGNAAAAAAAAAA
  • Inviato in data stanco, 10 Luglio, 2009 18:31:15
    Rimango sempre piu' basito da questo commento dell'Onorevole Ciocchetti,non ultimo a favore del consorzio di coperative,vorrei ricordarLe Onorovelo Ciocchetti,che Lei non vive il disagio di chi non prende lo stipendio da quattro mesi e la meta' di tredicesima del 2008.Questo è il consorzio di coperative,ribadisco coperative.sicuramente il mio voto e quello dei miei familiari,aggiungo famiglia molto cristiana,non La sosterremmo mai piu'.si faccia sostenere dal consorzio di coperative.
  • Inviato in data rossi mario, 10 Luglio, 2009 11:52:09
    ma dopo quatrro mesi senza stipendio ma come pensate che stiamo tirando avanti! stiamo finendo in mano agli strozzini, e poi ne fate tanta demagogia, senza soldi vuol dire essere insolventi verso le banche così che senza pagare il mutuo vuol dire senza casa, lo stipendio serve per mangiare senza cosa dobbiamo fare! trovatemelo Voi un lavoro retribuito. VERGOGNA !