Privacy Policy politicamentecorretto.com - Dimissioni Marino. Fiducia e stima per il ruolo di presidente della Commissione d'inchiesta sul SSN. Il garantismo a singhiozzo del Popolo delle Liberta'

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Dimissioni Marino. Fiducia e stima per il ruolo di presidente della Commissione d'inchiesta sul SSN. Il garantismo a singhiozzo del Popolo delle Liberta'

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

Intervento della sen. Donatella Poretti, Radicali-Pd, membro commissione d'inchiesta sul Ssn

Dispiace dover registrare questa brutta caduta di stile in merito alla richiesta di dimissioni avanzata dal senatore Michele Saccomanno a nome del Popolo della Liberta' nei confronti del presidente della Commissione d'inchiesta sul SSN, sen. Ignazio Marino.
Mentre non possiamo far altro che rinnovare tutta la fiducia e la stima nei confronti del senatore Marino e del ruolo di garanzia fin qui svolto nel dirigere la delicata commissione d'inchiesta, dispiace vedere come le campagne stampa denigratorie e giustizialiste diventino oggetto di dibattito parlamentare.
Il garantismo a singhiozzo, in funzione solo quando c'e' la propria parte coinvolta, e' quanto di più squallido si possa immaginare..
La campagna de Il Foglio, dell'ateo devoto Giuliano Ferrara contro il cattolico laico Ignazio Marino, evidentemente organizzata e diretta con l'obbiettivo di infangare chi ha deciso di investire nella laicita', segna un passaggio istituzionale che ci auguriamo finisca ancor prima di cominciare.

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)