Privacy Policy politicamentecorretto.com - Associazione Sant’Onofrese Provincia di Vibo Valentia, Regione Calabria

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Associazione Sant’Onofrese Provincia di Vibo Valentia, Regione Calabria

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

Dopo circa 6 anni di attesa si è finalmente normalizzata la situazione dell’Associazione Sant’Onofrese Provincia di Vibo Valentia, Regione Calabria, con sede nella città autonoma di Buenos Aires, la quale ha realizzato la sua prima riunione di commissione direttiva con i nuovi membri eletti, presieduti da Domingo Calafati, figlio di santonofresi. Presente all’incontro anche il presidente del Comites della circoscrizione consolare di Morón, Francesco Rotundo, il quale, ha condiviso con l’assemblea le tematiche che interessano l’intera collettività.
L’Associazione Sant’Onofrese, dopo la denuncia realizzata da Calafati e da altri soci dell’Associazione insieme all’avvocato Cevallos del Rotary Club di Matanza, ha goduto dell’intervento giuridico dell’avvocato Alfonso Italo Franzé, anch’egli figlio di santonofresi, che dopo 4 mesi di impegnativo lavoro è riuscito a chiamare a nuove elezioni (dove ha votato il 76% dei soci iscritti) e a normalizzare il funzionamento dell’Associazione che, dopo molti anni, continua oggi a riunire gli emigranti santonofresi.
Anche se l’associazione appartiene alla circoscrizione consolare di Buenos Aires, l’avvocato Franzè, dopo la sua nomina, ha chiesto al Comites di Morón di diffondere la notizia di essere stato scelto direttamente dal ministero di Giustizia, Sicurezza e Diritti Umani argentino, (firmato dal ministro dell’Interno, Anibal Fernandez), per occupare la carica di revisore dei conti dell’Associazione Sant’Onofrio. Il Comites di Morón ha dunque informato le varie associazioni della circoscrizione di quanto stava accadendo.
Concluse le elezioni, ha preso dunque forma l’esecutivo dell’Associazione Sant’Onofrese: a presiederla è Domingo Calafati mentre la vice presidenza è affidata a Roque Maiolo. A coprire la carica di segretario è Nelson Fabián Cevallos, quella di pro-segretario José Rodolfo Maragó mentre Vicente D’Urso e Sergio Pileci assumono rispettivamente la carica di tesoriere e pro-tesoriere. A Carlos Pileci e Nicolas Mazzitello, infine, l’incarico di segretario e di pro-segretario dei verbali.
A conclusione dei lavori l’intera commissione ha ringraziato calorosamente l’impegno del presidente Rotundo per l’impegno dimostrato nel promuovere e sostenere l’Associazione Sant’Onofrese e per averla coinvolta ad avere non solo un fine religioso, ma anche culturale.
L’Associazione Sant’Onofrese ha infine valutato la possibilità di aderire alla Federazione di Associazioni Italiane Unite del Nord-Ovest (FAIUNO) e alla Federazione di Associazioni Regionali Calabresi dell’Ovest (FARCO).

fonte/aise

Invia commento comment Commenti (0 inviato)