Privacy Policy politicamentecorretto.com - Brasile, soddisfazione del senatore Pollastri

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Brasile, soddisfazione del senatore Pollastri

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

Brasile, soddisfazione del senatore Pollastri per progressi rete diplomatico-consolare italiana
“Durante la mia visita in Brasile e in particolare a San Paolo ho riscontrato con soddisfazione un miglioramento dei servizi consolari alla comunità e in particolare per quanto riguarda i riconoscimenti di cittadinanza. Il lavoro da fare è ancora molto, ma sicuramente questo è un primo passo importante”. Questa l’opinione del senatore Edoardo Pollastri tornato ieri da una visita alle istituzioni italiane nel Paese sudamericano. Il senatore ha incontrato in questa occasione il console di San Paolo Marco Marsilli con cui ha parlato dell’offerta di servizi alla collettività e degli sforzi in atto per migliorarli, sforzi che iniziano a dare i primi frutti. Già nel mese di ottobre i riconoscimenti di cittadinanza sono triplicati rispetto al passato. Inoltre, secondo quanto emerso dal loro incontro, è in atto il rafforzamento dell’organico del Consolato generale: la sede è in attesa dell’autorizzazione formale per l’assunzione di 50 digitatori in loco e dell’arrivo dall’Italia di personale del Ministero degli Affari Esteri. Anche l’ambasciatore d’Italia Michele Valensise, che il senatore ha incontrato nei giorni scorsi in Brasile, ha confermato il forte impegno di tutta la rete diplomatico-consolare per rispondere alle richieste di servizi da parte della comunità in particolare per quanto riguarda l'annoso e grave problema della cittadinanza. Pollastri ha inoltre avuto modo di scambiare informazioni e idee importanti con la presidente del Comites di San Paolo Rita Blasioli Costa preoccupata per le notizie di una possibile modifica alla legge sulla cittadinanza: “Non esiste allo stato attuale – ha dichiarato il senatore Pollastri - alcuna proposta di legge alla Camera o al Senato che miri a introdurre limitazioni al riconoscimento della cittadinanza per discendenza”.

(Ufficio stampa sen. Pollastri)

Invia commento comment Commenti (0 inviato)