Privacy Policy politicamentecorretto.com - Laura Garavini all’incontro con Wolfgang Thierse e la “nuova economia creativa”

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Laura Garavini all’incontro con Wolfgang Thierse e la “nuova economia creativa”

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

Laura Garavini all’incontro con Wolfgang Thierse e la “nuova economia creativa”
“Favorire la ripresa senza gravare sui destini dei singoli cittadini”

“Pieno sostegno alla campagna dell’SPD per le elezioni del Bundestag, da parte mia e del Partito Democratico” ha commentato così Laura Garavini la sua partecipazione al tour elettorale del già-Presidente del parlamento tedesco, Wolfgang Thierse. “In questa tornata elettorale i socialdemocratici tedeschi hanno messo ai primi posto della loro agenda politica lavoro, sicurezza sociale, investimenti nella scuola, nell’università e nella ricerca, sostegno alle famiglie e un forte impegno per le pari opportunità con lo slogan: ‘facciamo diventare direttore generale il lavoro al femminile’. È un programma che noi del Partito Democratico condividiamo in pieno”.

Insieme all’esponente socialdemocratico la deputata PD ha visitato a Berlino quattro aziende della cosiddetta ‘nuova economia creativa’ nel quartiere di Prenzlauer Berg. Thierse e Garavini hanno discusso con gli imprenditori sui fattori di successo e sulle difficoltà legate alla recente crisi economica. Claudio Gallio, amministratore delegato della famosa azienda marketing ‘Familie Redlich’, ha spiegato ai due politici: “La nostra forza è il personale che abbiamo formato al nostro stesso interno. Anche in un periodo di crisi abbiamo cercato di preservare questo importante capitale e adesso che si iniziano a vedere i primi segnali di ripresa ci torna incredibilmente utile potere contare su professionisti leali e motivati che, con le loro idee e professionalità ci consentono di eccellere a livello internazionale.”
Thierse e la Garavini hanno condiviso la necessità di favorire la ripresa ed il potenziamento dell’economia, senza gravare sui destini dei singoli individui: “Garantire flessibilità e contemporaneamente sicurezza ai lavoratori, con particolare attenzione all’esigenza di coniugare lavoro e famiglia, privilegiando in particolare le carriere femminili: è proprio questa la sfida politica dei prossimi decenni”.

La Garavini era stata definita di recente l’antivelina della politica italiana dalla stampa tedesca. In un lungo articolo sull’Italia, il più noto settimanale tedesco Spiegel, aveva descritto la deputata del Partito Democratico come una parlamentare che ‘sgobba’, rappresentando così un esempio positivo dell’Italia.

Invia commento comment Commenti (1 inviato)

  • Inviato in data rosario cambiano, 31 Agosto, 2009 07:58:54
    Per intanto al rinnovo dei Consigli Comunali, il SPD le ha buscate di brutto.A Settembre per il Bundestag,prenderá il resto.