Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

ANCR: CIOCCHETTI; IN PIAZZA PER SALVAGUARDARE I DIRITTI DEI DIPENDENTI

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

(Governo , Regione Lazio  e Comune di Roma fino ad oggi assenti. Chiedo un tavolo tecnico )

 

 “Mi unisco alle proteste dei precari dell’Entente Morale Associazione Nazionale combattenti e Reduci chiedendo alle Istituzioni competenti (Governo, Regione e Comune) di avviare uno tavolo tecnico che ripristini i legittimi diritti dei dipendenti e le leggi che regolamentano tutti gli enti di identica natura.” – è quanto dichiara il Segretario Regionale dell’Udc Luciano Ciocchetti presente alla manifestazione organizzata dall’ANCR a  Piazza Venezia – “E’ assurdo – aggiunge - che dipendenti come le guardie giurate della Federazione Provinciale di Roma istituto vigilanza Urbe, da più di quattro anni, non hanno garanzie occupazionali e tutti i diritti ad essa correlati e riconosciti per legge. Perchè per trent’anni i dipendenti dell’ANCR sono stati iscritti all’INPDAP? Ora non sono più riconosciuti come figura pubblica? Domande lecite alle quali chiederemo risposte martedì con un’interpellanza urgente a risposta immediata al Ministro della Difesa.” “Voglio esprimere la mia piena solidarietà a tutti coloro che da tempo vivono una vicenda controversa e ricca di anomalie. Visto i numerosi procedimenti in corso – conclude Ciocchetti - è giunto il momento di dare risposte concrete in breve tempo.”

Invia commento comment Commenti (0 inviato)