Privacy Policy politicamentecorretto.com - Laura Garavini: “Seconda Settimana della Legalità a Berlino all’insegna della cultura”

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Laura Garavini: “Seconda Settimana della Legalità a Berlino all’insegna della cultura”

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

“Dove c’è cultura, ci sono legalità e voglia di vivere. Dove c’è cultura non c’è posto per la mafia,” così Laura Garavini, capogruppo PD alla Commissione Antimafia, ha presentato la ‘Seconda Settimana della Legalità e del gusto di vivere’ che si svolgerà a Berlino tra il 12 ed il 19 settembre. “Cultura significa rispetto, dialogo, responsabilità, in altre parole tutto ciò che rende bello il vivere assieme,” ha proseguito la Garavini. “Il programma è di altissimo livello ed offre occasioni per incontrarsi e festeggiare, oltre ad importanti momenti di confronto e riflessione,” ha proseguito la Garavini, presidente onorario dell’associazione berlinese ‘Mafia? Nein danke! e.V.’. “Con la prima ‘Settimana della legalità’ nel novembre scorso abbiamo ottenuto ottimi risultati sul piano della sensibilizzazione dei cittadini e delle istituzioni tedesche nell´ambito della lotta alla criminalità organizzata. In quel contesto, infatti, è nata l´ottima collaborazione con deputati del Parlamento tedesco che si sono poi impegnati per il recepimento della direttiva europea in materia di confisca internazionale di beni di proprietà delle mafie. Direttiva che nel frattempo, proprio grazie alla esemplare collaborazione comune, è già diventata legge in Germania.” 
 “Quest’anno il programma è stato realizzato in collaborazione con il ‘Festival della letteratura’ di Berlino”, ha illustrato il coordinatore di ‘Mafia? Nein danke! e.V.’ Luigi Cornaglia. “Avremo la presentazione di famosi libri sul tema della lotta alla mafia, incontri con illustri protagonisti dell’antimafia ed una lezione alla legalità con gli studenti della scuola europea Einstein-Gymnasium. Come associazione ci presenteremo anche all’interno del Democratic Party, domenica 13 settembre presso la sede dell’associazione “Hellenische Gemeinde e.V.” a Steglitz. Sarà un’occasione per festeggiare l’importante risultato ottenuto di recente al Parlamento tedesco con l’approvazione della legge che prevede il la confisca dei beni anche oltre le frontiere.”
 
 “Come già avvenuto l’anno scorso, anche in questa edizione della Settimana della legalità,” hanno precisato i due ristoratori italiani Fabio Angilè e Pino Bianco, vicepresidenti di “Mafia” Nein danke!”. “sarà possibile conoscere i prodotti di ‘Libera Terra’, coltivati sui terreni confiscati alla mafia. Nel corso dei vari appuntamenti della Settimana della legalità ed in alcuni ristoranti italiani della città, verranno infatti proposti al pubblico vino e pasta di Libera Terra, offrendo così la possibilità ad ogni singolo cittadino di sostenere in prima persona i movimenti antimafia della società civile.”

 

Invia commento comment Commenti (1 inviato)

  • Inviato in data Carmine Gonnella , 11 Settembre, 2009 16:31:10
    Onorevola all'estero sappiamo leggre anche la politica e ci basta