Privacy Policy politicamentecorretto.com - Ci troviamo davanti al rischio di una vera catastrofe ecologica nei mari calabresi e in quelli di altre regioni italiane

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Ci troviamo davanti al rischio di una vera catastrofe ecologica nei mari calabresi e in quelli di altre regioni italiane

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

Per cui è necessario:

l'immediato recupero della nave affondata al largo del mare di Cetraro. Occorre per questo una vera e propria task force internazione, probabilmente dotata di mezzi e tecnologia militare:
supportare e potenziare le procure che stanno indagando sulla vicenda di cetraro e su quella di Aiello Calabro e Serra d'aiello. Sono necessari risorse finanziarie, mezzi, altri magistrati, tecnici ed esperti altamente qualificati;
prevedere
interventi economici per i pescatori  che sono fermi da settimane nella loro attività; urgente anche verificare le condizioni di salute dei cittadini interessati.
 Davanti a tutto viò, registriamo l'assenza del governo, l'inesistenza del ministro dell' ambiente, l'assoluta indifferenza delle istituzioninazionali che non si rendono conto, o fanno finta, della gravità e della vera e propria emergenza cui si va incontro'

Invia commento comment Commenti (0 inviato)