Privacy Policy politicamentecorretto.com - Morte di Natuzza, on Laratta: "Non era un'imbrogliona! Quella donna era attraversata dal mistero, ma esprimeva una grande dolcezza"

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Morte di Natuzza, on Laratta: "Non era un'imbrogliona! Quella donna era attraversata dal mistero, ma esprimeva una grande dolcezza"

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Morte di Natuzza, on Laratta: "Non era un'imbrogliona! Quella donna era attraversata dal mistero, ma esprimeva una grande dolcezza"
E' morta Natuzza Evolo, la mistica calabrese che "parlava" con la Madonna, con i santi e i con i morti, alla quale ogni anno in Quaresima comparivano le stimmate! Il mistero di una donna analfabeta che parlava lingue straniere, si trovava in più posti contemporaneamente, conosceva ogni cosa della persona che gli stava davanti.
Due anni fa, per pura curiosità, le ho fatto visita. Era subito dopo la Pasqua, e sul suo corpo erano ancora visibili i segni delle stimmate che ad ogni settimana santa le comparivano sulle mani e sui piedi. E iniziava a sudare sangue.
Mi ha parlato a lungo, mi ha espresso le sue riserve verso i ricchi e i potenti, verso coloro che cercano soddisfazioni nei soldi e negli affari. E poi ha avuto modo di parlami di poter e di politica, benchè non sapeva chi io fossi. E mi ha detto cose molto belle e profonde.
Alla fine mi sono fatto l'idea che si trattava di una donna carica di mistero. Ma piena di dolcezza. E di sicuro non era una donna che sfruttava i suoi poteri e imbrogliava la gente. E' morta povera e ha fatto del bene a chi non ha nulla.

 

Invia commento comment Commenti (3 inviato)

  • Inviato in data RITA, 03 Novembre, 2009 09:46:16
    Grazie MAMMA NATUZZA per quello che ci hai dato,per la tua presenza discreta e rassicurante.Grazie per quello che dal cielo ci continuerai a dare.
  • Inviato in data Susanna, 02 Novembre, 2009 21:53:42
    Cara dolce Natuzza sarrai sempre con noi, grazie per il tuo aiuto e per le preghiere.Ti vogio tanto bene. Prega per noi in celo...
  • Inviato in data Carmine Gonnella , 02 Novembre, 2009 19:57:20
    Onorevole Laratta probabilmente si tratta delle stesse parole che le avrebbe detto il Cristo se lei l'avesse incontrato 2 mila anni fa...