Privacy Policy politicamentecorretto.com - «La prigione non ci impedirà di avere un figlio e di sposarci»"

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

«La prigione non ci impedirà di avere un figlio e di sposarci»"

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Sull’ultimo numero di Vero, dove si parla, per la gioia delle lettrici e dei lettori, del grande amore di Belen Rodriguez e Fabrizio Corona, leggo: “«Se Fabrizio Corona dovesse tornare dietro le sbarre, resto con lui. Non lo mollo» ha detto al settimanale Oggi la modella argentina. E Fabrizio rilancia: «La prigione non ci impedirà di avere un figlio e di sposarci»". Ed ecco il commento della giornalista che scrive il pezzo: "Vero, il bambino lo possono fare subito e le nozze non sono impossibili”. Bravo Fabrizio e brava la giornalista. Solo che i bambini non sono pagnotte di pane che si possono “fare subito” in qualsiasi circostanza. Io neppure un cagnolino vorrei, se avessi la prospettiva di andare in prigione. 

 

Elisa Merlo

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)