Privacy Policy politicamentecorretto.com - Laura Garavini interviene in aula. NAVI DEI VELENI: DANNI INCALCOLABILI AL PAESE

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Laura Garavini interviene in aula. NAVI DEI VELENI: DANNI INCALCOLABILI AL PAESE

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

“Il Governo ha l’obbligo di fare chiarezza sulla vicenda delle  navi prima che i danni siano incalcolabili”. E’ quanto affermato dall’on. Laura Garavini nel suo intervento, in Parlamento, nel corso della discussione sulla mozione presentata dal PD concernente le iniziative relative alla presenza di navi con carichi di rifiuti tossici affondate in prossimità delle coste italiane. “La Calabria ha già subito ingenti danni economici“, ha detto la Garavini. “Sono emerse già delle incongruenze tra i risultati degli accertamenti sulle navi affondate, tra l’altro compiuti non da una nave pubblica, ma privata che ci costa 49 mila euro al giorno”, ha affermato la Garavini. “Se il Governo non si adopera per fare chiarezza sull’intera vicenda, appoggiando anche il lavoro della magistratura, l’immagine dell’Italia, a livello europeo, rischia di essere compromessa e quindi di creare un danno incalcolabile al settore economico del turismo ”.

Invia commento comment Commenti (2 inviato)

  • Inviato in data Pierpaolo, 13 Novembre, 2009 21:49:19
    e\' uno scandalo. il governo ha fatto di tutto per insabbiare, d\'altra parte nelle dichiarazioni di fonti ci sono implicati socialisti ed ex dc ancora attivi. La nave privata di cui si parla, ha come armatore un deputato del pdl gia\' implicato nel processo mills e che per questa ragione si e\' fatto anche 2 mesi di galera. E poi ve lo immaginate se si ricordasse alla gente che le scorie radioattive restano tali anche dopo migliaia di anni? Meglio farglielo dimenticare fino al prossimo reality o campionato di calcio, caso mai venisse in mente di protestare contro l\'imposizione di centrali nucleari antieconomiche rifilateci dai loro complici.
  • Inviato in data Carmine Gonnella , 13 Novembre, 2009 17:21:28
    Onorevola non si preccupi che al turismo ci pensera' la Brammbilla con il saluto fascista