Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

LAZIO: CIOCCHETTI; CONDIVIDO RELAZIONE REGINA, SFORZO COMUNE PER IL BENE DELLA REGIONE

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

Noi abbiamo presentato un piano strategico Lazio 2020 e su questo ci confronteremo.

“Condivido la relazione del  presidente dell'unione industriali e delle imprese di Roma, Aurelio Regina, e capisco quanto sia importante la coesione e l’impegno  istituzionale per realizzare i progetti di sviluppo e di crescita per il futuro di una grande città come Roma e di una regione altrettanto significativa come il Lazio.”  – è quanto dichiara il Segretario Regionale e Deputato dell’Udc Luciano Ciocchetti commentando l’intervento di Aurelio Regina all'Assemblea della Uir –

“Per raggiungere qualsiasi tipo di obiettivo – continua l’esponente Udc – bisogna iniziare a pensare Roma come ad una città metropolitana in una regione a statuto speciale. Occorre individuare nuove forme di assetto istituzionale che possano recuperare e garantire uno sviluppo del territorio dell’intera Regione, con il ruolo fondamentale di Roma Capitale.”

 

“Il prossimo governo regionale – prosegue Ciocchetti - deve proporre una riforma istituzionale che preveda la creazione della città metropolitana di Roma Capitale, comprensiva di Roma e di tutti i comuni della provincia di Roma, inserita nella regione speciale autonoma del Lazio, come dall’art. 116 della Costituzione.”

 

“Il disegno dell’Udc è chiaro, per dare futuro alla regione è necessario un piano strategico – aggiunge - che contenga Il futuro della famiglia e la realizzazione d’investimenti finalizzati alle politiche sociali capaci di tutelare e valorizzare, in base al principio della sussidiarietà, le famiglie laziali, vero nucleo della comunità regionale. Il futuro della salute riorganizzando e mettendo in efficienza il sistema sanitario regionale per offrire servizi di cura e assistenza al passo con i tempi. Dare futuro allo sviluppo,  individuando  nuovi stimoli e modalità di supporto al mondo produttivo, come partnership pubblico-privati nella promozione (e nel finanziamento) degli interventi seguendo i principi della sussidiarietà orizzontale e proponendo una strategia per il sostegno a chi perde o è in cerca di lavoro.”

 

“Insomma dare futuro al territorio realizzando programmi  di riqualificazione territoriale, anche attraverso una corretta valorizzazione delle forme di partenariato pubblico e privato, al fine di combattere il degrado, ritrovare un equilibrio nelle relazioni complesse tra centri storici/periferie e comune capoluogo/comuni della Regione.”

 

“Solo così – conclude Ciocchetti - la nostra regione avrà un futuro.”

Invia commento comment Commenti (0 inviato)