Privacy Policy politicamentecorretto.com - Laura Garavini: “I prodotti di Libera al mercatino di Natale di Berlino: un segnale per il Governo”

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Laura Garavini: “I prodotti di Libera al mercatino di Natale di Berlino: un segnale per il Governo”

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

“È un’iniziativa molto bella ed importante per la lotta alla mafia, è un segnale che arriva anche dall’estero alla pessima iniziativa del Governo che, con una legge, vuole mettere all’asta i beni confiscati alla mafia, permettendo alla mafia stessa di riacquistarli attraverso qualche prestanome.” Laura Garavini, capogruppo PD alla Commissione Antimafia del Parlamento italiano, ha commentato così la presenza al mercatino di Natale di Berlino dei prodotti di Libera una cooperativa che produce pasta, vino e conserve su terreni confiscati alla mafia in Sicilia.

“Anni fa un’importantissima legge ha garantito che i terreni confiscati alla criminalità organizzata venissero ridistribuiti a cooperative sociali come Libera, colpendo duramente la mafia dal punto di vista economico” ha proseguito la Garavini. “Negli ultimi mesi mi sono mossa affinché questa legge venisse introdotta a livello Europeo, ed in Germania il processo per il suo recepimento è a buon punto. Mentre all’estero si riconosce il valore di questa legge, il Governo italiano vuole sostituirla con un provvedimento dannoso ed assurdo.”

 

“I cittadini tedeschi e i turisti da tutto il mondo che visitano il mercatino sono molto colpiti dai prodotti di Libera”, sottolinea Pino Bianco, titolare della Trattoria a’Muntagnola di Berlino e allestitore dello stand che ospita i prodotti. “Quando spieghiamo come vengono realizzati, i clienti si entusiasmano ed apprezzano il fatto che in Italia ci siano delle iniziative sociali oneste e capaci di contrastare duramente la criminalità organizzata. La mafia è un problema che tutto il mondo conosce, è importante che, allo stesso modo, tutti possano conoscere anche le soluzioni possibili per combatterlo. Per questo negli ultimi anni con altri colleghi ristoratori abbiamo presentato in più occasioni i prodotti di Libera nei nostri locali a Berlino e cerchiamo di farli conoscere ovunque ci sia possibile, come per esempio in questo mercatino.”

 

I prodotti di Libera si possono trovare dal 23 novembre al 3 gennaio presso lo stand della Trattoria a’Muntagnola, nel mercatino di Natale ai piedi della famosa chiesa Gedächtnis-Kirche di Berlino.

Invia commento comment Commenti (1 inviato)

  • Inviato in data rosario cambiano, 30 Novembre, 2009 18:38:33
    È tipico dei cittadini tedeschi organizzare dei mercatini natalizi a partire dalla fine di novembre. Nei mercatini Natalizi,tutti cercano di vendere i loro prodotti e altri bevono il vino cotto che poi da alla testa e cominciano a sparlare.