Privacy Policy politicamentecorretto.com - La crocifissione del Cristo è permanente

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

La crocifissione del Cristo è permanente

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Caro direttore, a mia parere sarebbe giusto mettere il crocifisso sulla bandiera italiana. Io non ce ne metterei uno solo, ma tanti, tantissimi. Anzi, li metterei, i crocifissi, su tutte le bandiere della terra.  Sì, perché la crocifissione  del Cristo è permanente, nel mondo, ed anche nel nostro Paese. Sulla nostra bandiera potremmo cominciare a mettere, tanto per fare un esempio, l'immagine di Stefano Cucchi, crocifisso da energumeni senza scupoli. E poi i crocifissi sul lavoro, e i crocifissi nel mare...Ma basta scorrere solo le notizie passate  e recenti dell'anno che va concludendosi, e di crocifissi possiamo trovarne a iosa. La bandiera più grande non basterebbe per contenerli tutti.
 
Elisa Merlo

Invia commento comment Commenti (1 inviato)

  • Inviato in data Carmine Gonnella , 04 Dicembre, 2009 17:37:13
    Ben detto Alisa non bisogna mai dimenticare che furono i politici e i sacerdoti a mettre Cristo sulla croce e continuano a farlo, oggi sappiamo il perche' sono tutti amici di ...Barabba