Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

REGIONALI LAZIO : CIOCCHETTI SU SONDAGGIO IPSOS, "NOI CRESCIAMO, CHI SEGUE LOGICA TOTO-NOMINE NO"

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

"L’Udc cresce anche sul territorio, ieri si è costituita l’associazione ambiente di Centro e Giovani"

          

Roma, 04 Dic – “Non seguire il dibattito sulle candidature ma avviare una politica fatta di programmi e proposte è stata una scelta vincente e apprezzata dai cittadini del Lazio; lo conferma il sondaggio Ipsos che ci vede crescere di quasi due punti percentuali  portando l’Udc dal 6,2% al  7,9%.”  – è quanto dichiara il Segretario Regionale e Deputato dell’Udc Luciano Ciocchetti commentando  i dati riportati sulle intenzioni di voto proporzionale in vista delle  prossime elezioni regionali contenuti nel sondaggio Ipsos commissionato  dalla Regione Lazio –

“Sarà possibile costruire alleanze – continua -  solo su una base programmatica e non su fatui organigrammi. Noi abbiamo messo sul tappeto le nostre proposte di cambiamento. Aspettiamo che le altre forze politiche si confrontino con noi sui programmi di governo. Tutti i cittadini, i lavoratori, gli imprenditori, i giovani e le donne del Lazio sono stufi di governi regionali che non governano.”

“La nostra crescita e il nostro apprezzamento non arriva solo dai sondaggi – aggiunge l’esponente centrista - ma anche dall’adesione al progetto politico di gruppi di persone organizzate. In queste ore si è formato un gruppo di 300 dipendenti Acea, Telecom e Italgas che spontaneamente, alla presenza del Consigliere Nazionale dell’Udc Lamberto Trivelloni, costituirà l’associazione ambiente di centro. Significativo è stata anche l’incontro con 100 giovani che hanno dato vita ad un’associazione vicina all'Udc regionale pronta a parlare con le nuove generazioni.”

 “Il nostro obiettivo è quello di lanciare un partito certamente d’opinione ma soprattutto di programma e territoriale. I cittadini – conclude Ciocchetti - chiedono un progetto finalizzato a cambiare il governo di questa regione che offra dell’opportunità di crescita e di sviluppo alle provincie e a tutti i cittadini. Noi possiamo darglielo.”

Invia commento comment Commenti (0 inviato)