Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

COMUNE ROMA; UDC, “DA DUE ANNI CITTA’ BLOCCATA, NON SI PUO’ VIVERE SU SPERANZA”

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 " Invece dei buoni propositi per il nuovo anno, Roma ha bisogno di una risposta concreta ed immediata." - Questo è  il commento del Gruppo dei Consiglieri municipali dell' Udc, alla nota di Alemanno sui programmi dell' Amministrazione Capitolina per il 2010. –

"Degrado, strade e piazze sporche, sicurezza nei campi nomadi sono questioni non più rinviabili – continuano - , alle quali va data una risposta subito. Sono ormai 2 anni che la città è in una situazione di blocco, intollerabile pensare di rinviare il problema."

“La nostra città non può continuare a vivere sulla speranza di eventi internazionali – aggiungono - attraverso i quali realizzare opere ed interventi che invece devono riguardare la quotidianità.”

Proprio sui temi del rapporto con i cittadini, l' Udc – concludono - ha deciso di aprire una nuova sede sul territorio, in Via del Pianeta Venere, 71, che inaugurerà il 17 Dicembre c.m. alle ore 17;30, per recuperare sempre più quella concretezza dei rapporti tra la politica ed i cittadini romani, che la Giunta Alemanno sembra aver dimenticato ".

Invia commento comment Commenti (0 inviato)