Privacy Policy politicamentecorretto.com - Due Argentini per la Lazio:López e Bollatti

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Due Argentini per la Lazio:López e Bollatti

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

Dopo l'incontro della scorsa settimana a Roma con i dirigenti della Lazio, si fa sempre piu' concreta la possibilita' che l'attaccante Maximiliano López approdi al club biancoceleste da gennaio. A darne ulteriore conferma oggi e' l'agenzia argentina, 'Telam', che ribadisce come l'affare sia praticamente cosa fatta. Il 25enne argentino ex River Plate passera' alla Lazio che versera' 3,5 mln di euro nelle casse del Gremio di Porto Alegre. Il giocatore avrebbe firmato gia' venerdi' il contratto che lo leghera' ai biancocelesti per tre stagioni: un milione di euro all'anno l'ingaggio. Il Gremio riscattera' Maxi Lopez nei prossimi giorni dall'FC Mosca, proprietaria del cartellino, per poi girarlo, appunto alla Lazio.
Mario Bolatti, argentino accostato in questo ore al centrocampo della Fiorentina per il mercato di gennaio, ha detto: “Il mio agente è in Europa per trovarmi squadra e spero che tutto si risova al più presto. Io comunque sono tranquillo, mi fido di lui e gli lascio fare il suo lavoro. Nuova squadre determinante per le mie chance di andare al Mondiale? Lo so e per questo scegliere non sarà facile. Una cosa solo dico: sia chiaro che voglio andare in una squadra dove posso giocare ed avere continuità. Non so dove giocherò. Il Barcellona? Sarebbe fantastico giocare al Camp Nou. E’ la squadra che gioca il più bel calcio al mondo, mi piacerebbe davvero molto giocare nel Barca. In ogni caso nessun dirigente del Porto mi ha ancora chiamato, ma ho molte proposte: decideremo con calma insieme alla mia famiglia”. Il Porto detiene il 50% del cartellino del giocatore ed i diritti federali (il restante 50% è di procuratori e agenzie internazionali come spesso capita in Sudamerica): il ragazzo tornerà in Portogallo dal prestito all’Huracan a fine dicembre.
Secondo la stampa lusitana i club interessati a lui sono Lazio, Barcellona, Siviglia, Fiorentina,ma Fiorentina e Lazio sarebbero quelle più pressanti e con più chance.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)