Privacy Policy politicamentecorretto.com - La nuova Ferrari, che affrontera' la stagione 2010 del Mondiale di F1, verra' presentata il 28 gennaio a Maranello

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

La nuova Ferrari, che affrontera' la stagione 2010 del Mondiale di F1, verra' presentata il 28 gennaio a Maranello

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Lo ha annunciato il team principal del "Cavallino",Stefano Domenicali, nel corso di 'Wroom', evento che apre la stagione sportiva della casa modenese.
La presentazione della nuova vettura potra' essere seguita in diretta sul sito della Ferrari.
''Questo e' al 100% il mio ultimo team. Arrivo molto piu' preparato rispetto a quando arrivai in Renault, sono pronto per questa grande sfida, la Ferrari e' conosciuta in tutto il mondo e dobbiamo vincere''. Nella sua 'prima' ufficiale da pilota della Ferrari, Fernando Alonso dimostra di avere le idee chiare, afferma che i rapporti con il compagno di scuderia Felipe Massa sono ottimi, ma ammette che sara' difficile emulare Michael Schumacher: ''Vincere sette campionati penso che sia difficile. Certo cerchero' di vincere il piu' possibile nei prossimi anni''. La scelta del pilota tedesco di tornare con la Mercedes?''Se lui ha avuto questa opportunita' - ha aggiunto Alonso nel corso del press-ski meeting Wroom di Madonna di Campiglio - e ha preso questa decisione sara' perche' si sente pronto, io sono contento, e' una cosa positiva per la F1''.
Alonso non si pronuncia invece sull'idea di Bernie Ecclestone di una scorciatoia nei Gp per facilitare i sorpassi: ''Ognuno ha le sue idee, io non sono in grado di offrirne di nuove. C'e' una commissione che deve decidere, lasciamola fare il suo lavoro. Noi facciamo i piloti''.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)