Privacy Policy politicamentecorretto.com - Dopo il successo della Squadra Mobile di Reggio Calabria

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Dopo il successo della Squadra Mobile di Reggio Calabria

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

Dopo il successo della Squadra Mobile di Reggio Calabria che ha portato alla cattura di tutti i responsabili ed i fiancheggiatori (tra i quali anche due donne) della strage di Duisburg, oggi l’importante cattura del boss Saverio Trimboli di Platì, latitante dal 1994, attuata dal Comando provinciale dei Carabinieri di Reggio Calabria.
Le due brillanti operazioni, sempre coordinate dalla DDA reggina, hanno sicuramente assestato duri colpi alle cosche di San Luca e Platì e sono dimostrative di quanto efficace  sia ormai l’attacco alla ‘ndrangheta tutta.
Il ritrovamento dei due bunker realizzati nell’abitazione del Trimboli, congiunto con la cattura del boss, conferma, ancora una volta, come Platì sia un paese dove i criminali sono riusciti a creare efficienti “strutture” per i loro nascondigli dai quali poter continuare a gestire trattative ed affari. Non v’è dubbio, pertanto, che adesso diventi necessario individuare e colpire tutti quei fiancheggiatori che, per anni, hanno favorito la permanenza e le trattative sul territorio di criminali di tale portata.
Al lavoro svolto dalla DDA, dalla Squadra Mobile  e dai Carabinieri reggini, vanno il mio plauso congiunto ad un sincero ringraziamento.
                                   On. Angela Napoli
          Componente Commissione Parlamentare Antimafia

Invia commento comment Commenti (0 inviato)