Privacy Policy politicamentecorretto.com - Meglio ridere, ridere tanto

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Meglio ridere, ridere tanto

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

"Vi ricordate quando avevo detto che Antonella Clerici avrebbe saputo creare quel clima di festa, di sagra paesana che tanto amiamo vedere a Sanremo? Ecco direi che ci è perfettamente riuscita...Mi verrebbe da dire che in un Festival di questo tipo la canzone che meglio si adatta a esserne bandiera e manifesto è proprio il contestatissimo brano di Pupo, Emanuele Filiberto e Luca Canonici: patria, pizza e Nazionale di calcio" (Alfonso Signorini - Tv Sorrisi e canzoni n. 9). “Emanuele Filiberto è stato una vergogna. Quando l’ho sentito cantare (cantare?) ho nascosto la testa sotto il cuscino" (Morgan). "Io ho riso, ho riso tanto quando l'ho sentita" (Fabio Fazio). Qualche versetto della canzonetta: "Sì stasera sono qui, per dire al mondo e a Dio, Italia amore mio. Ricordo quando ero bambino, viaggiavo con la fantasia, chiudevo gli occhi e immaginavo, di stringerla fra le mie braccia".  Ecco il motivo che spinse i Savoia nel 2007 a chiedere allo Stato italiano 260 milioni di euro: per compensarli delle sofferenze inflitte dagli italiani al piccolo Emanuele. Meglio ridere, come ha fatto  Fazio. Ridere, ridere tanto anche dei tanti gonzi che abboccano all'amo, e magari non ci avrebbero pensato due volte a risarcire il sognatore.
 
Elisa Merlo
 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)