Privacy Policy politicamentecorretto.com - Garavini (PD): “La riforma del Governo penalizza l’associazionismo”

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Garavini (PD): “La riforma del Governo penalizza l’associazionismo”

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

“E’ inaccettabile.  La riforma della rappresentanza degli italiani all’estero in discussione al Senato e sostenuta dal Governo indebolisce il ruolo dell’associazionismo ”. E’ quanto ha affermato l’on. Laura Garavini al Congresso della UIM (Unione italiani nel mondo). “La riforma, racchiusa nella bozza Tofani, contrasta con gli interessi dell’associazionismo dal momento che prevede di eliminare la presenza associativa nelle assemblee di base che eleggono i rappresentanti del Consiglio generale degli italiani all’estero e dei rappresentanti delle associazioni dell’assemblea generale del Cgie. Tutto questo“, ha detto l’on. Garavini „indebolisce le funzioni ed il ruolo delle associazioni. Ed è inaccettabile perché fino ad oggi sono state fondamentali nel sostenere culturalmente e socialmente le nostre comunità all’estero”.

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)