Privacy Policy politicamentecorretto.com - Riciclaggio - Licandro: "Subito al voto, Parlamento inquinato"

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Riciclaggio - Licandro: "Subito al voto, Parlamento inquinato"

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

"L'Italia sta consolidando un primato formidabile nella classifica dei Paesi con le classi dirigenti più corrotte e inquinate, da fare impallidire. Il servizio fotografico de 'L'Espresso', che sbugiarda il senatore Di Girolamo, ripreso in una cena elettorale svoltasi nell'aprile 2008 in atteggiamento amichevole insieme al boss Franco Pugliese e con Gennaro Mokbel, chiude ogni possibile dibattito o interpretazione.
Oramai sono così evidenti i collegamenti di esponenti parlamentari con le mafie da provocare in un cittadino normale e perbene un profondo senso di repulsione verso la politica e le Istituzioni. Queste hanno il dovere di dare un segnale forte di pulizia per tentare di riannodare il filo con il sentimento popolare. Altrimenti il rischio è che il senso di rassegnazione dei cittadini produrrà inevitabilmente una sfiducia irreversibile che lascerà definitivamente il campo libero a corrotti, faccendieri e mafiosi. Si sciolgano le Camere e si torni a votare con le uniche riforme necessarie per affrontare la crisi nel segno della legalità". E' quanto afferma Orazio Licandro, della segreteria nazionale del PdCI - Federazione della sinistra.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)